22 novembre 2014

“La cascata delle Marmore si trova in Umbria, vicino a Terni. E’ la cascata più alta d’Italia con un salto di 165 metri…”. Chi non ricorda di averla studiata in terza elementare assieme ai fiumi e ai laghi rispettivamente più lunghi e più grandi del Paese?

Foto in bianco e nero della cascata delle Marmore

Ebbene dimenticatevi delle nozioni perché la cascata che state per andare a vedere è molto di più di qualche numero e qualche record italico. E’ prima di qualsiasi cosa: spettacolare! Attenzione però: arrivate quando la aprono altrimenti rischiate di perdervi molto della bellezza e della potenza delle acque che saltano per ben tre volte prima di abbracciare il fiume Nera.

Foto della cascata delle Marmore

E pensare che quando ero scolara l’unica cosa che mi sembrava importante era quel “con i suoi 165 metri di salto è la cascata più alta d’Italia”, un freddo numero che non mi ha fatto mai pensare alle Marmore come qualcosa da andare a visitare e godere. E invece è un’esperienza:
per gli occhi - il salto è fantastico -;
per il tatto - perché l’acqua polverizzata ti arriva sulla pelle come una carezza e t’abbraccia -;
per il naso - perché gli odori del bosco come muschio e corteccia bagnata sanno tanto di fiaba -;

Gli alberi lungo il sentiero della cascata delle Marmore

per le orecchie - perché il fragore della cascata è un suono indimenticabile -;
e infine per la bocca - perché tutto quello che vedi, annusi, senti e tocchi ha un sapore ben preciso che è il sapore della cascata delle Marmore e che ti rimane sulla lingua a lungo -.

Grotta lungo il sentiero della Cascata delle Marmore

Quando vi sentirete pieni di cascata allora incamminatevi lungo i sentieri del parco che fiancheggia le Marmore. C’è il balcone degli innamorati che vi aspetta - romantico - e la specola di Pio VI - con la sua bella vista - e tutt’intorno alberi, felci, muschi, rocce scavate dall’acqua e qualche fiore… altro che Contea degli Hobbit.

Vegetazione alla cascata delle Marmore

Vi avverto: si cammina.
Ma fatelo.
Non ve ne pentirete.


Come si arriva - La Cascata delle Marmore si trova in Umbria, vicina a Terni. Segui le indicazioni per Terni, dopo di che la Cascata è ben segnalata. Il mio consiglio è di entrare al "belvedere inferiore", e poi salire a piedi al "belvedere superiore" seguendo il bel "sentiero n. 1". Tutte le informazioni (orario di apertura della cascata, costo del biglietto, sentieri etc.) le trovate sul sito ufficiale "Marmore Falls".

Indicazioni fotografiche - La cascata delle Marmore è esattamente a sud rispetto al "belvedere inferiore"; in altre parole, fotografando dal "belvedere inferiore" l'avrete sempre controluce! E, quando la cascata è al massimo della sua portata, e se il cielo è sgombro di nuvole, l'acqua nebulizzata diventa una nuvola luminosissima che nasconde il primo salto. Spostandosi all'estrema destra del "belvedere inferiore" si può, tuttavia, anche in queste condizioni, giocare con i riflessi di sole nella nube di acqua polverizzata, e con i movimenti dell'acqua nei salti inferiori (seconda foto dall'alto).
Questo "problema" (che, una volta noto, tanto problema non è), non si presenta dal "belvedere superiore", che offre una splendida vista sul primo salto (e solo su quello).
Oltre alla cascata, è possibile percorrere, in tutta sicurezza e tranquillità, dei sentieri che - tra rocce e vegetazione - offrono numerosi spunti fotografici.


Testo: Enza Emira Festa
Foto: Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento