12 giugno 2013

Mantova l'ho visitata la scorsa estate, quando il termometro sfiorava i 40° e un refolo d'aria valeva oro.
E' emersa all'improvviso dai suoi laghi, come un castello della Disney, e mi ha accolto con questa rilassata immagine d'altri tempi:

Fotografia di pescatori in barca sul Lago di Mezzo a Mantova
Il Lago di Mezzo

Entrare nelle sue mura è come proiettarsi sul palcoscenico di un teatro rinascimentale, e sono state ore di follia in HDR... un'indigestione, ma era l'unico modo per esprimere l'atmosfera da favola che percorre le belle e ricche strade di questa cittadina.

Fotografia in HDR del Palazzo Ducale di Mantova
Il Palazzo Ducale
Nonostante i 40°, e grazie all'aria condizionata, immancabili gli affettati, i tortelli di zucca e la polenta "con il lucio".

Fotografia in HDR di Piazza Sordello e del Duomo di Mantova
Piazza Sordello e il Duomo

Fotografia in HDR di Piazza Castello a Mantova
Piazza Castello

Consigliata? Assolutamente.
Magari non in piena estate, meglio in primavera, o nei primi mesi autunnali.


Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento