2 dicembre 2013

Cambiare ottica è un'operazione relativamente semplice.
Cambiare ottica velocemente è sicuramente più complicato.
Cambiare ottica velocemente e senza una superficie di appoggio è molto rischioso (per il portafogli).

In rete si trovano - abbastanza facilmente - dei consigli su come eseguire questa operazione. Io ne ho scelti tre. Iniziamo con quello che non si deve fare. Ovvero:
come NON cambiare velocemente ottica.


Nonostante l'esito (disastroso) finale, l'idea di utilizzare l'indice per trovare la posizione di innesto / sgancio dell'ottica si può anche provare ad usare. E il nostro sfortunato docente non se la prenda: il suo video, in poco più di 2 mesi, è stato visto quasi 90.000 volte.

Il sistema mostrato nel video che segue, invece, è utile soprattutto con obiettivi non particolarmente voluminosi. Nell'esempio viene usato un sistema Canon (l'ottica si sgancia ruotandola in senso antiorario, e si innesta ruotandola in senso orario).


E questa è una variante, adatta per fotocamere e ottiche Nikon che, ovviamente, funzionano in modo diametralmente opposto a quelle Canon: l'ottica si sgancia ruotandola in senso orario, e si aggancia ruotandola in senso antiorario.


Personalmente, preferisco di gran lunga appoggiare le lenti nella borsa fotografica ed effettuare l'operazione di cambio dell'ottica con un po' più di calma.


Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento