27 febbraio 2013

Napoli, 1928 – Parigi, 25 febbraio 2013

E' morto lunedì a Parigi, all'età di 84 anni, il fotografo e designer italo-francese Willy Rizzo che, dagli anni '50, ha fotografato le stelle della moda e del cinema, i VIP e i politici, non disdegnando (soprattutto agli inizi della carriera) il reportage (copre il conflitto in Tunisia, il processo di Norimberga ed è in Indocina nel '52). Ma la sua passione sono sempre state le persone e, soprattutto, le "belle donne" cui è dedicata la sua ultima mostra (intitolata, per l'appunto, "Les plus belles femmes du monde").

Del suo lavoro ha detto «Il nostro mestiere è una sfida continua. Quando abbiamo una ora con una celebrità il nostro talento deve subito venire fuori. Dobbiamo immediatamente trovare l'idea, l'accessorio che possa fare la sintesi della loro personalità, per esempio delle lenti d'ingrandimento per Salvator Dali o un giradischi per Marlene Dietrich. Ho una ammirazione estrema per le persone come Doisneau o Cartier-Bresson, ma loro si possono permettere di attendere per ore o giorni l'istante magico. Con la moda e le stelle e diverso. Non è lo stesso mestiere!»

Di seguito qualche link utile per saperne un po' di più di questo prolifico artista:

0 commenti:

Posta un commento