25 settembre 2018

Vabbe', tanto oramai ci sei abituato: ieri parlavo di risotto con lo zafferano, e oggi parlo dei consigli di Dave Grohl (non dirmi che non sai chi è!) agli aspiranti musicisti. E sì che questo dovrebbe essere un blog per gli appassionati di fotografia! :)
Ma tant'è, ti renderai conto che il discorso di Dave vale per tutti: musicisti, fotografi, pittori e scrittori.
Ascolta (o leggi, più sotto trovi la trascrizione) e pensaci bene.



Sam Jones: Che cosa diresti a 4 ragazzi in un garage con un buon repertorio di canzoni? Che cosa gli diresti di fare?
Dave Grohl: Di suonare dal vivo, solo di suonare dal vivo. Io non capisco l'industria, non capisco... non capisco dove la musica sia diretta, non capisco realmente la tecnologia... So solo che quando vai in un club e vedi una band che ti colpisce, tu seguirai quella band. Comprerai il loro CD o andrai a cercarli online o andrai a vederli la prossima volta che verranno a suonare.
Non devi rimanere in fila per un concorso in TV per diventare un fo!!uto musicista popolare...
Fanc!lo il product placement, le etichette e i talent scout e tutte quelle ca77ate.
Tutto questo non importa un ca77o, lo giuro su Dio, non importa.
E se rimani dell'idea che il solo suonare quelle belle canzoni nella tua fantastica band dal vivo è un premio sufficiente per te, allora sie apposto, ca77o!
Ma devi essere ca77uto. Devi solo essere veramente bravo.
Sono le altre cose che compensano la tua incapacità musicale.
Sai, come batterista non ho mai pensato "Finirò sulla copertina di Modern Drummer Magazine, perchè sono il fo!!uto miglior batterista al mondo!". Mi basta essere messo sul palco, senza un fo!!uto PA o monitor da palco, in un piccolo club, e spaccherò la batteria così tanto che le persone diranno: "dannazione, hai visto quel fo!!uto batterista?! Wow!"
Andavo via da ogni spettacolo pensando "Così mi piace, ho spaccato il cu|o e le persone lo hanno visto... e sono stato fantastico!". Così, alla fine dello spettacolo, mi sentivo un musicista di successo perchè avevo raggiunto il risultato che volevo.
Così, alla fine dello spettacolo, mi sentivo un musicista di successo perchè avevo raggiunto il risultato che volevo.
Alla fine, sei un fotografo di successo perchè hai ottenuto l'immagine che volevi. "Ma devi essere ca77uto. Devi essere veramente bravo."

Ciao
Giovanni B.

PS: l'intera intervista è disponibile, a pagamento, sul sito di Off Camera.

0 commenti:

Posta un commento