21 luglio 2018

Non la condivido fino in fondo, perchè per me l'arte è lo stimolo a vedere le cose in modo nuovo, ma ringrazio l'amico Giovanni Marasco per questa interessane segnalazione (e sono convinto che lui, invece, in questa risposta di Di Chirico ci si ritrovi pienamente):

Non cercare significati. L'arte è contemplazione

D. Torniamo alla sua arte, alle sue opere. Nel dipinto "Sole sul cavalletto" ci sono ricordi d’infanzia? Per esempio, quella poltrona…
R. No, no, no. Nessun ricordo. È una poltrona che ho messo là perché sta bene. Signorina, è meglio guardare che cercare significati. Si limiti a osservare. L'arte è contemplazione.
(Da una intervista a Giorgio de Chirico)
Ciao
Giovanni B.


0 commenti:

Posta un commento