24 ottobre 2017

10/24/2017
A Bologna, la galleria ONO arte contemporanea espone 50 fotografie di Brian Hamill, fotoreporter e fotografo di scena che dagli anni ’70 ha lavorato sul set di oltre settantacinque film, ventisei dei quali di Woody Allen.

Diane Keaton and Woody Allen, Pier 17, Annie Hall - © Brian Hamill

Hamill ha seguito Allen lavorando a lungometraggi come “Annie ed io”, “Manhattan”, “Zelig” e molti altri, immortalando il making of di film che sono diventati pietra miliare del cinema contemporaneo. Sarà l’esperienza di foto reporter a segnare il lavoro di Hamill sulla scena, ricco di attimi rubati più che documentati, e a cementare così la collaborazione con il regista.

Il rapporto tra Hamill ed Allen prosegue anche dietro le scene; l'amicizia tra il fotografo e l'attore-regista ci regala scatti privati di Allen, ritratto nel suo salotto o nella sua cucina in momenti di vita quotidiana, o ancora nel suo studio mentre analizza le pellicole appena girate.

Woody at Work, 1976 - © Brian Hamill

Woody Allen with Lobster, Annie Hall - © Brian Hamill

Partendo dal cinema,  la mostra "Brian Hamill’s Test of Time: Woody Allen, New York e gli altri" allarga la sua visuale per raccontare, attraverso le foto di Hamill, la cultura newyorkese tra gli anni 60 e 80 ed i suoi protagonisti: attori, musicisti e sportivi che sono diventati vere e proprie icone.

Meryl Streep, set of Manhattan, NYC, 1978 - © Brian Hamill

Hamill, infatti, non solo è riuscito a catturare lo spirito di New York filtrato dal lavoro del regista ma è stato anche protagonista della cosiddetta scena newyorkese ritraendo, con uno stile unico, i personaggi straordinari che hanno arricchito la città nel corso della seconda metà del XX secolo: Maryl Streep, John Lennon, Francis Ford Coppola, Barbara Streisand, Robert Downey Jr, Mohammed Ali e Robert DeNiro – un altro New York addicted - sul set di Toro Scatenato.

Brian Hamill’s Test of Time: Woody Allen, New York e gli altri
Opening, venerdì 4 novembre ore 18.30 - Fino al 10 dicembre
ONO arte contemporanea, via Santa Margherita 10, Bologna
Ingresso gratuito
Info

0 commenti:

Posta un commento