16 marzo 2017

Ti propongo questo articolo di Eric Kim, che mi è sembrato interessante: offre utili spunti di riflessione, e soluzioni pratiche.
Eric Kim credo non abbia bisogno di presentazioni: sul web, è uno degli street photographer più conosciuti e, indubbiamente, uno degli scrittori di fotografia più prolifici.
Il testo originale lo trovi qui: "How to Change the World With Photography"; le foto sono di Eric Kim, e sono usate con il suo permesso; la traduzione è mia.

Buona lettura!
Giovanni B.


Come cambiare il mondo con la fotografia



La fotografia può cambiare il mondo? Beh, penso che tu possa:


1. Cambiare, anzitutto, te stesso



Per iniziare, penso che la fotografia possa cambiare il mondo cambiando il modo in cui tu guardi il mondo.

Dobbiamo essere noi il primo passo di questo cambiamento; come possiamo aspettarci di cambiare il mondo, se non siamo in grado di cambiare noi stessi?

Nel mio caso, la fotografia mi ha aiutato a guardare il mondo, e la vita quotidiana, con maggiore gratitudine. La fotografia di strada mi ha insegnato che ogni rapporto, ogni persona, ogni cosa può essere bella.

La fotografia mi ha insegnato ad affrontare la vita con più coraggio. Ad assumermi maggiori rischi. A dare il meglio di me. Mi aiuta ad essere più sicuro come artista del vivere.

Quindi, per iniziare: sfrutta la fotografia per trovare più aspetti della vita per il quale essere grato. Sforzati di lamentarti un po’ di meno ogni giorno, e scopri più cose belle ogni giorno. Di solito, prima di addormentarmi, ripercorro la giornata con Cindy, e cito almeno 3 cose per le quali sono riconoscente. E usa la tua macchina fotografica per registrare tutte le cose per le quali ti consideri fortunato.


2. Far sentire belle le persone


Cindy’s mom / Hoi An, 2017
Ritengo che la fotografia sia uno strumento formidabile per aumentare l’autostima delle persone.

Ad esempio, mi piace fotografare le signore che mi sembrano belle ed eleganti. E glielo dico. E loro ridono, sorridono e si sentono meglio con se stesse.


Ho intenzione di portare avanti il mio progetto “laughing ladies", perché mi accorgo che posso cambiare il mondo cambiando il modo in cui le persone si percepiscono, una persona alla volta.
Pensala così: oggi rendi serena una persona. Questa va a casa, e rende sereni i suoi familiari. E l’effetto dominio continua.

Influenzando positivamente una persona, puoi influenzare positivamente migliaia di persone, se non milioni.


3. Condividere le fotografie belle



Penso che lo scopo della fotografia sia elevare l’animo umano. Aiutare a esprimere le emozioni, i nostri sentimenti, e a ricordarci che grazia sia essere vivi.

Quindi, sforzati di realizzare delle belle fotografie. Non solo per te stesso, ma anche per gli altri. Condividi le foto che ti sembrano veramente belle – e foto che pensi possano motivare, ispirare ed elevare gli altri.


4. Creare coscienza sociale



Uno degli aspetti più importanti della fotografia è la documentazione sociale. Documentare gli altri esseri umani, nei contesti sociali più disparati.

A mio parere, la fotografia è uno degli strumenti più potenti per portare alla luce il dolore e le situazioni di sofferenza nel mondo. La gente è più propensa a dare credito a ciò che vede, che a ciò che sente. Documentando quello che tu consideri una situazione ingiusta, porti consapevolezza.

Ovviamente, non è che fotografando un bambino malnutrito in Africa milioni di persone si precipiteranno ad aprire i loro portafogli ed i loro cuori, e la povertà sarà sconfitta. Ma se riesci a scattare una fotografia che fa cambiare opinione ad almeno una persona, e magari a cambiare atteggiamento, o addirittura a donare 20$, con questa singola persona avrai cambiato il mondo.


5. Rafforzare la tua auto-stima



Da ultimo, mi sembra che la fotografia sia il miglior strumento per rafforzare l’autostima. Grazie alla fotografia sono diventato più coraggioso, più impavido, e più compassionevole.

Rafforzandomi, posso meglio aiutare gli altri a rafforzarsi. Gli autoritratti mi hanno aiutato a costruire la mia autostima. Con i ritratti di Cindy ho imparato ad amare e ad apprezzare maggiormente le persone che amo. Ho trovato la pace nel mio cuore, e la gratitudine nella vita.

Voglio essere carico di energia positiva e di ottimismo. E, in questo, la fotografia mi ha aiutato. Ed ora uso la fotografia come uno strumento e un programma per aiutare gli altri a trovare uno scopo, un significato e la gratificazione nelle loro vite.

Questo vale anche per te. Inizia superando le tue paure, la tua mancanza di autostima, e con le tue foto cerca di dare energia alle persone che ti stanno attorno.

Fotografa le persone che ami. Con le tue foto fai sentire belle le persone. Usa la tua macchina fotografica per aumentare la coscienza sociale.


Conclusione. Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo



Puoi cambiare il mondo con la fotografia, un osservatore alla volta. E se non puoi cambiare le opinioni, la mente o il cuore degli altri, almeno puoi cambiare te stesso.

Come disse Gandhi: “Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo".

Tuo
Eric

2 commenti: