12 febbraio 2017

In questa foto c'è molta meno "post produzione" di quanto si possa credere. Ovviamente, come il titolo anticipa, è passata da snapseed ma, alla fine, mi sono limitato a ritoccare contrasto e saturazione dei colori.

Gioco di riflessi in una vetrina di Piazza di Spagna, a Roma

La foto era già nata così; è un gioco di riflessi e di luci nella vetrina di un negozio, in Piazza di Spagna a Roma, in un luminoso primo pomeriggio di dicembre di qualche anno fa. Anche le chiazze rosse e il rettangolo verde sono "naturali", solo un po' ravvivati.

La macchina fotografica era la Panasonic G6 con l'ottimo 12-32mm f/2.8 ma, è evidente, è una foto che potrei avere scattato con qualsiasi altra macchina fotografica, probabilmente anche con lo smartphone di turno.
Se ci pensiamo, nella maggior parte dei casi tutte le (fantastiche) diavolerie elettroniche delle moderna macchine fotografiche non ci servono, così come non servono ottiche ultraluminose: ghiera dei tempi, ghiera dei diaframmi e anello di messa a fuoco, questo è tutto quello che mi serve.
L'ultimo passo sarà riuscire a sostituire completamente il pc con un tablet; a quel punto sarò veramente contento. :)

Buona settimana
Giovanni B.

PS: avessi scattato 17 secondi prima, il titolo sarebbe stato perfetto!

0 commenti:

Posta un commento