13 gennaio 2016

Potrei aprire una bellissima coda da pavone e citarti l'importanza di avere sempre una fotocamera appresso, ma mentirei: ero reduce da un battesimo e, la macchina fotografica, inevitabilmente l'avevo (anzi, due: la mia X-E1 e la X-T1 di mio cognato, con la quale ho scattato la foto).

Fuji X-T1 + XF 18-55 f/2.8-4 @ 18mm | 200iso, f/2.8, 1/280s

Dopo la cerimonia, ci siamo indirizzati verso il ristorante. Ho parcheggiato proprio di fronte a questo muro, ma è stato solo quando Giuseppe vi si è fermato davanti con l'ombrello che ho notato il dipinto e i suoi colori: "Giuse, fermati, guardami, sorridi un po'!...".
Il cielo coperto di nubi, con la sua luce diffusa, ha reso tutto più facile.
Buona la prima (stranamente), e via verso il ristorante.

Ciao
Giovanni B.


PS: comunque sì, avere sempre una macchina fotografica a portata di mano aiuta a cogliere al volo queste occasioni!

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Ma no! E' un modello esclusivo, fatto apposta per me da un sarto gaelico :)

      Ciao!

      Elimina