26 marzo 2013

Alcuni anni fa mi sono reso conto che se visito un posto, e non mi porto la macchina fotografica, non guardo le cose. O, più correttamente, non presto grande attenzione a ciò che mi circonda: gironzolo, faccio quello che devo fare, e l'estetica di quello che mi sta attorno passa in secondo piano rispetto alle cose da fare. Quando mi porto la macchina fotografica vedo le cose in modo diverso.
Da tempo non seguivo più David Nightingale ma questo suo appunto, e la foto che lo accompagna, mi conferma che vale sempre la pena fare una visita al suo sito (Chromasia).

Ciao
Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento