5 agosto 2018

Quello che mi è piaciuto di più di Catania?


I suoi mercati, senza alcun dubbio: quel trionfo di verdure, frutta, carne e pesce (il tonno rosso a 6 euro al chilo!) mi ha svelato l'abbondanza di questa terra che, vista dall'alto di un finestrino d'aereo, sembra  per lo più secca e bruciata dal sole.


C'è, inoltre, l'indiscutibile fascino dell'immergersi tra la gente: i venditori che urlano le qualità dei propri prodotti, i clienti addossati attorno ai banconi impegnati a farsi dare il pezzo migliore, i turisti frastornati e affascinati da tutta questa confusione molto mediterranea.







E io me ne sto lì, in mezzo a tutto questo, a guardare e fotografare felice come un bambino la mattina di Natale :)

Ciao
Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento