Dove andare per fotografare i colori del bosco in autunno

L'autunno, se non fosse per la fine delle vacanze e il rientro a scuola/lavoro, potrebbe essere la mia stagione preferita: non solo le temperature sono più miti ma, soprattutto, adoro i colori dei boschi, degli alberi e delle foglie in questa stagione.

Foglie colorate in autunno. Fotografia di Giovanni Battisti

Adesso - ho scoperto - si parla di foliage; è indubbiamente molto più elegante ma la sostanza è sempre quella: lo spettacolo offerto dai colori degli alberi e dei boschi in questo periodo.

All'estero ci sono Stati che hanno reso il foliage un fenomeno turistico e, addirittura, le previsioni meteo indicano il periodo migliore per andare ad ammirare i colori dei boschi:  su internet si citano la regione del New England negli USA, il Quebec in Canada, più o meno tutto il Giappone, la Scozia e, per finire, la Valle del Loira in Francia.

Fortunatamente non è necessario prendere l'aereo per ammirare lo spettacolo offerto dalla natura (tutte le foto di questo post, ad esempio, le ho scattate nel giardino di casa) ma per ammirare lo spettacolo di interi boschi accesi con i caldi colori dell'autunno può essere necessario muoversi un po' e, magari, organizzare un fine settimana "fuori città". Aggiungiamo che una passeggiata nel bosco in autunno è rilassante ed è un toccasana anche per la mente e... che aspettiamo a partire?
Su internet segnalano queste destinazioni (qui sotto le ho divise per regioni); se hai qualche altro posto da consigliare, dove vale la pena andare per fotografare i colori dell'autunno, ben venga e grazie in anticipo!
 

Come fotografare il foliage

Prima di partire ricordati di mettere nella borsa fotografica un filtro polarizzatore: è molto utile per enfatizzare i colori delle foglie e del cielo. Uno zoom "medio", tipo un 18-55 o un 24-70, permette di gestire sia i panorami sia i dettagli. E quando fotografi prova a mettere le foglie controluce, puoi ottenere effetti interessanti.

Ed ora via, si parte: ecco dove andare (da nord a sud) per fotografare i colori dei boschi in autunno in Italia.

Foliage in Valle d'Aosta

Il Parco Naturale del Gran Paradiso e Val Ferret.


Foliage in Piemonte

Le Langhe (l'area collinare coltivata a vigneti tra Cuneo e Asti); la Valle Maira, in particolare i lariceti di Elva ed Acceglio e i castagneti di Villar San Costanzo; il Parco Naturale delll'Oasi Zegna, sulle Alpi Biellesi, nelle faggete del Bosco del Sorriso (per chi ama facili sentieri immersi nella natura) o tra i castagni che circondano i Santuari Madonna della Brughiera e della Novareia. Periodo consigliato: ottobre.
Mi pare interessante e piacevole anche il Trenino del Foliage proposto dalla Ferrovia Vigezzina Centovalli; non so quanto si riesca a fotografare da un trenino in movimento ma il panorama che si ammira è veramente spettacolare.
Tutti i giorni i treni collegano i due capolinea, Domodossola e Locarno, attraversando un paesaggio mozzafiato lungo un percorso di 52 km con vedute spettacolari e scorci panoramici infiammati dai colori autunnali. (Treno del Foliage - Ferrovia Vigezzina Centovalli)
Mi sembra un'ottima alternativa per famiglie con bambini relativamente piccoli o per chi non ama - o non può - fare lunghe passeggiate nei boschi ma non per questo vuole perdersi il fascino dei colori dell'autunno.



Foliage in Lombardia

A Monza non è neppure necessario uscire dalla città: la Reggia di Monza ha, infatti, predisposto una mappa interattiva selezionando i punti più suggestivi del Parco dove poter apprezzare il fenomeno del foliage.
In Valtellina la foresta dei Bagni di Masino, con i suoi faggi e abeti bianchi e rossi.

Foliage in Trentino - Alto Adige

Valle dei Mòcheni (Fersental in tedesco, o Bersntol in mòcheno), isola tedesca in Trentino a pochi chilometri da Pergine Valsugana; Mezzolombardo; Val di Non (che ai vigneti abbina le coltivazioni di meli), in particolare i boschi che circondano il Lago di Tovel; Val di Fiemme e il Parco Naturale di Paneveggio in particolare; Val di Funes; Valle di Tures; Valle Aurina; o tra i castagneti di Brentonico in Vallagarina.
Qui in Val di Non ogni luogo è perfetto per ammirare il foliage, ma se proprio vuoi andare sul sicuro vai al Lago di Tovel. (Ente turistico Val di Non)
La Provincia di Trento suggerisce, inoltre, questi 10 itinerari pensati proprio per chi vuole ammirare il colore die boschi in autunno.
Sopra Merano, infine, l'incantevole paesino di Tirolo cui ho dedicato un post a parte.
Periodo consigliato: metà ottobre, inizio novembre.

Foliage in Veneto

I vigneti della Valpolicella, tra Verona ed il Lago di Garda, e di Valdobbiadene, in provincia di Treviso.

Foliage in Emilia Romagna

Lungo i Colli Piacentini, tra Piacenza e Bobbio e il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, in particolare la cima del Monte Penna sopra la Foresta della Lama. Sul sito del Parco sono indicati altri percorsi, sia sul versante emiliano-romagnolo, sia sul versante toscano. Periodo consigliato: le ultime due settimane di ottobre e le prime due settimane di novembre.
I periodi migliori per ammirare i colori della Foresta sono le ultime due settimane di ottobre e le prime due di novembre. Le Foreste del Parco possono dividersi in due fasce: una montana sopra gli 800-1500 metri e una sottostante, collinare, dai 500 agli 800. Nella prima domina il faggio, ma nelle Foreste Casentinesi vi sono tante altre specie che si associano con esso: abete bianco, acero montano, riccio e opalo, olmo, tigli (nostrano e selvatico), frassini (maggiore e orniello). Questa ricchezza specifica si tramuta in infinite sfumature di colore che hanno il loro momento nelle ultime due settimane di ottobre.
Nella fascia collinare i colori delle querce e dei carpini, meno spettacolari della fascia montana, raggiungono l’apice nelle prime due di novembre anche se l’acero opalo e campestre, il ciliegio e l’orniello si colorano già nelle ultime di ottobre. In sintesi le giornate migliori sono quelle tra gli ultimi giorni di ottobre e i primi di novembre. (Fonte: Ente Parco)


Foliage in Toscana

L’Appennino Tosco-Emiliano, nella zona di Montepiano (in particolare, sembra, la strada che conduce da San Marcello Pistoiese all’Abetone), o, sempre in zona Abetone, la strada per la Doganaccia che passa per Melo; il Casentino e le Foreste Casentinesi; la zona del Chianti.

Foliage nelle Marche

Il Parco Nazionale dei Monti Sibillini. In particolare il fotografo Stefano Ciocchetti segnala:  la faggeta nei pressi di Castelsantangelo sul Nera (MC), la Macchia Cavaliera nei pressi di Forca Canapine (PG), la Faggeta di S.Leonardo, sotto l’Eremo di San Leonardo dalle Pisciarelle (AP); il lago di Boccafornace a Pievebovigliana (MC); il bosco di faggi nei pressi di Ragnolo (MC).
Aggiungo la faggeta secolare di Canfaito nella Riserva Naturale del Monte San Vicino e del Monte Canfaito.

Foliage in Abruzzo

Ho trovato segnalate le faggete di Decontra, della Camosciara e della Val Fondillo, nella zona del Parco Nazionale; i boschi di Forca d'Acero e di Passo del Diavolo, oltre a tutta l'area verde che costeggia le sponde del Lago di Barrea.

Foliage in Campania

L'Irpinia e i suoi vigneti

Foliage in Puglia

La Foresta Umbra, uno dei più estesi "polmoni verdi" d'Italia, e, in particolare, i boschi attorno il laghetto d'Umbra.

Foliage in Calabria

Il Parco Nazionale della Sila; una delle zone più belle per ammirare il foliage è lungo il sentiero 441 del Parco, sotto il Centro Sci da Fondo Carlomagno; viene segnalato, inoltre, il percorso ad anello nella Sila Piccola che parte da Tirivolo.  Il periodo consigliato è fine ottobre, novembre.


Foglie rosse in autunno. Fotografia di Giovanni Battisti

Foglie gialle in autunno. Fotografia di Giovanni Battisti

Foglie rosse in autunno. Fotografia di Giovanni Battisti

Foglie gialle in autunno. Fotografia di Giovanni Battisti

Foglie gialle in autunno. Fotografia di Giovanni Battisti

Foglie di liquidambar rosse in autunno. Fotografia di Giovanni Battisti

Foglie colorate in autunno. Fotografia di Giovanni Battisti

Bacche in autunno. Fotografia di Giovanni Battisti

Ciao
Giovanni B.

(Post pubblicato il 5 ottobre 2016, rivisto e aggiornato il 13 settembre 2021)

Commenti