16 marzo 2016

3/16/2016
4
Ieri è arrivata la notizia che aspettavo, e che non speravo più: Affinity ha annunciato che, entro l'estate, arriverà anche la versione di Affinity Photo per Windows.

Affinity comunica il lancio della versione per Windows
Arriva Affinity per Win. Era ora!

Perchè tanto entusiasmo?
Perchè Affinity Photo, già disponibile per chi ha un Mac, nonostante qualche primopiccoloinevitabile problema di gioventù, da tutte le recensioni che ho letto sembra essere LA vera alternativa a Photoshop.
Con la non trascurabile differenza che la licenza di Affinity Photo costa 49,99€ (ed è tuo per sempre), mentre Adobe chiede, per Photoshop + Lightroom, 12,19€ al mese (che non è tanto, ma sono comunque 146 euro all'anno).

Ad essere precisi, il comunicato dice "E' in arrivo Affinity per Windows", e poi parla esplicitamente della versione alpha di Affinity Designer. Ma poi c'è anche una videata di Affinity Photo per Windows che lascia ben sperare.

Screenshot di Affinity Photo per Win10
Screenshot di Affinity Photo per Win10, tratto dal blog di Affinity.

A questo punto, GIMP - per le mie esigenze - è definitivamente fuori gioco.

Trovata l'alternativa a Photoshop, resta da trovare un'alternativa valida a Lightroom; non servono tutte le sue caratteristiche, cerco un buon programma che permetta di gestire il catalogo delle foto, di taggarle, di classificarle e di creare album.
Sulla carta, digiKam ha tutte le caratteristiche che cerco, ma la versione per windows è troppo instabile, mentre Picasa non è più supportata da Google, e quindi non ha senso investirci.
XnView è pure ricco di funzioni, e estremamente personalizzabile (pure troppo, per i miei gusti), ma purtroppo non permette - almeno per ora - di creare album. L'ho installato e disinstallato più volte, è un rapporto che non è mai decollato!, credo che gli darò un'altra possibilità ma non sono molto convinto.
Ti terrò aggiornato, così come terrò aggiornato l'elenco dei software gratuiti per la fotografia, che trovi qui.


E' tutto.
Ciao
Giovanni B.

4 commenti:

  1. Io mi trovo con il problema di sostituire Aperture della Apple perché prima o poi potrebbe essere non più usabile. Più che trovare il sostituto per la post produzione vorrei trovare un buon gestore di archivio alla sua altezza... La vedo dura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E'il mio problema... in casa Win10. E la vedo dura anch'io :(
      Su Mac potresti provare digiKam; io sto rimettendo alla prova XnView (non c'è mai stato grande feeling, ma in caso di necessità...), disponibile anche per iOS.

      In bocca al lupo!
      :)

      Elimina
  2. Riccardo Galli16 marzo 2016 17:44

    Notizia ghiotta! Grazie della segnalazione e, come al solito, viva la concorrenza (finché non fanno cartello e son dolori per tutti)!

    Ma, solo per curiosità, sarà una suite votata esclusivamente alla fotografia o anche un pelo più "aperta" come photoshop (sono iper-generico non avendo mai usato PS oltre curve e pennelli).

    Saluti,
    Riccardo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Riccardo,
      da quello che ho letto dovrebbe essere un'alternativa a Photoshop, con tutto quello che consegue).
      Cmq, non appena posso scaricare la beta, inizio a commentar ee ti faccio sapere.

      Un abbraccio, e buona serata

      Elimina