5 marzo 2014

Questa sera ero veramente e corto di idee e, quando stavo oramai per chiudere tutto, mi sono imbattuto in un post di Patrick La Roque, fotografo che - come ho scritto più volte - odio (rectius, invidio e ammiro) profondamente per la sua incredibile capacità di creare buone fotografie anche da situazioni banali.

Bene, che scrive La Roque e perchè mi ha fatto desistere dal mio proposito di spegnere il pc?
Ecco qui i fatti (la traduzione è mia, il post originale è qui):

«Ieri... ho ricevuto una email da Markus Rack, che mi avvisava che un tizio su Flickr sta pubblicando delle mie immagini come sue. Ed, in effetti, eccole lì: due ritratti inediti che ho realizzato per Fuji e il suo 56mm. E perchè fermarsi? Ci sono anche foto di due miei amici X-Photographers, Nathan Elson e Bert Stephani...


Ovviamente gli ho mandato un messaggio, ipotizzando anche che in buona fede avesse confuso Flickr con Pinterest.... Nessuna risposta.
Ma la cosa più sconcertante di questa situazione è che ti trovi indifeso. Non puoi contrassegnare un'immagine se non per il contenuto inappropriato. Una violazione di copyright richiede carta, penna e poste, lavoro degno della burocrazia del 1955. Oggi è facile pubblicare qualsiasi cosa attribuendosene la paternità, ed è sconcertante vedere che chi produce veramente questi lavori non ha strumenti agevoli per difendersi.
Queste sono immagini che ho relizzato per una campagna promozionale... Ma Yahoo mi chiede di compilare e spedire un modulo in triplice copia - nel 2014. Complimenti»

Non è finita qui: anche se potrebbe servire a poco, La Roque chiede - a chi ha un account Flickr - la cortesia di andare a mettere un commento alle foto indepitamente pubblicate per segnalare, ad esempio, che sono di La Roque, di Stephani e di Elson.
Io l'ho fatto e mi ha fatto piacere, nel mio piccolo, poter dare una mano ad un fotografo che con il suo lavoro mi ispira e mi stimola a migliorare (anche se poi rimango quello che sono, ma questo è un altro discorso).
Fateci un pensierino, e fate passa parola.


Giovanni B.
PS: se poi, per la famosa teoria dei sei gradi di separazione, qualcuno fosse in contatto con Yahoo, non sarebbe male suggerire la possibilità di contrassegnare una fotografia per violazione di copyright, magari con la possibilità di inserire il link alle fotografie originali.

2 commenti:

  1. Ciao Giovanni, ho aperto la pagina e segnalerei volentieri le foto di Patrick La Roque, ma ne vedo una marea e non ho capito quali sono le due in questione. Puoi darmi un'indicazione?
    Grazie, Francesco

    RispondiElimina
  2. Ciao Francesco. Se vai sul sito di Patrick La Roque (qui) trovi, ben indicate, le foto in questione.
    Buona serata.

    RispondiElimina