18 febbraio 2009

Se ti piace il fotoreportage, quello "antico" in bianco e nero, quello con contrasti a volta violenti e immagini non sempre pulite;
se ami Napoli, o ti fa incazzare, o ti incuriosisce ma non la capisci, o non riesci a conciliarne le contraddizioni,
se, se, se... dedica qualche minuto al sito di Mario Spada.

Mario Spada, fotografia in bianco e nero di abitazione a Napoli
Mario Spada | da "La città evidente"

Classe '71, i suoi meritirisultatiecollaborazioni li leggi sul sito (per dire, Mario Spada è stato fotografo di scena e consulente per Scampia per le riprese del film "Gomorra").
Quello che personalmente più mi interessa è la ricca sezione dedicata ai reportage:
  • vivere e morire a Scampia
  • le ville di Casal di Principe
  • Ultras
  • I battenti di Guardia Sanframondi
  • La Madonna dell'Arco
  • Banlieues de Paris
  • Pitbull - Storie di cani da combattimento
  • Napoli
  • Storia di Francesco
Accanto a fotografie in cui domina il bianco e nero, il mosso, il contrasto forte, lo scatto ravvicinato immerso nella folla, si trovano fotografie di ambiente che paiono lo sguardo di un'osservatore disincantato, oggettivo, neutro: tutto è finalizzato a rendere l'atmosfera della situazione fotografata.

Da non perdere.

Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento