13 settembre 2011

9/13/2011
Su Flickr e sui commenti che accompagnano le fotografie ho già sproloquiato qua e là.
Ma fino ad ora, sempre ho dato il beneficio dell'inventario.

Henri Cartier-Bresson, Hyères, France, 1932

Bene, dopo aver letto questo, ora anche quest'ultimo diaframma è caduto: partecipare alle discussioni di certi gruppi di fotografia è una grandissima perdita di tempo.

I fatti: sul gruppo Flickr "Deleteme" viene pubblicata una foto di Henri Cartier Bresson, senza indicare l'autore. Secondo le regole del gruppo, la fotografia sarà cancellata se i delete saranno più dei save; viceversa, potrà entrare a fare parte dell'archivio fotografico del gruppo. Sulla base dei giudizi espressi prima che venisse rivelato l'autore, la foto averbbe dovuto essere eliminata.

Per me non esistono i mostri sacri, quindi trovo perfettamente lecito che qualcuno (magari dopo essersi un po' informato) possa criticare una foto di HCB. Purtroppo, chi commentava non sapeva neppure che quella fosse una foto di HCB; non l'aveva riconosciuta e, dai!, non è una delle meno note!

Ecco, questo è insopportabile: che si parli di fotografia senza la minima cognizione di causa. Senza neppure essersi presi la briga di sfogliare uno o due libri di qualche autore venuto prima di noi.

Ciao
Giovanni B.



(Post inizialmente pubblicato il 13.09.2011 alle 22:14, e rivisto il 07.03.2017 alle 13.04)

0 commenti:

Posta un commento