6 settembre 2017

9/06/2017
Frontiers, reportage fotografico di Paolo Pellegrin, documenta il drammatico viaggio della speranza di migliaia di migranti che fuggono in cerca di un futuro migliore: l’orrore della traversata del Mar Mediterraneo, l’esperienza degli sbarchi e della permanenza nei centri di accoglienza

Frontiers di Paolo Pellegrin
Foto: Paolo Pellegrin

Le fotografie in bianco e nero, di grande impatto visuale ed emotivo, sono state realizzate nel 2015, per lo più nell'isola greca di Lesbo (secondo i dati dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati - UNHCR - a Lesbo sono sbarcati più di 500.000 degli 850.000 rifugiati giunti in Grecia nel corso del 2015).

Tra i più importanti fotoreporter al mondo, membro di Magnum Photos dal 2001, Paolo Pellegrin lavora con le più affermate testate internazionali e ha ottenuto innumerevoli riconoscimenti, tra cui dieci World Press Photo e la Medaglia d’oro Robert Capa.

La mostra è realizzata in collaborazione con l’Agenzia Magnum Photos di Parigi.

Paolo Pellegrin, Frontiers
Forte di Bard, Museo il Ferdinando, Bard (Aosta)
Fino al 26 novembre 2017
Info

0 commenti:

Posta un commento