18 luglio 2017

7/18/2017
Dal 18 luglio al 17 settembre Cagliari ospita le fotografie, scattate negli ultimi cinque anni da Zizola tra Portoscuso e Porto Paglia, nel sud Sardegna, che raccontano l’antico metodo di pesca del tonno rosso sviluppato nelle tonnare.

Francesco Zizola. Sale Sudore Sangue. Mostra fotografica a Cagliari

Come racconta Zizola:
Ogni anno, alla fine della primavera enormi esemplari di tonni migrano dall'Oceano Atlantico verso le acque più calde del Mediterraneo. Questi pesci possono raggiungere un peso di oltre 400 chili e vengono catturati e caricati sulle barche contando solo sul sudore dei tonnaroti, ultimi testimoni di una pesca compatibile che è in grado di rispettare il ciclo della vita marina. Le reti colossali vengono sollevate dagli uomini sotto la supervisione del Rais, capo supremo della tonnara e unico depositario dell’antica arte della mattanza, durante la quale il sangue del tonno tinge di rosso il mare.

Francesco Zizola, foto della tonnara di Porto Paglia
Tonnara di Porto Paglia, Sardegna 3 giugno 2016 - Foto © Francesco Zizola/NOOR

Le immagini di Sale, Sudore, Sangue - un progetto originale del fotografo romano realizzato per Consorzio Camù e 10b Photography - raccontano una pratica di pesca al tonno che, per quanto possa sembrare cruenta, è estremamente selettiva e concentrata in un breve periodo di tempo e, per questo, in grado di rispettare il ciclo della vita marina.


Sale Sudore Sangue, di Francesco Zizola
EXMA, Via San Lucifero 71, Cagliari
Dal 18 luglio al 17 settembre 2017.
Info

0 commenti:

Posta un commento