18 maggio 2017

La Fuji X-T20 è stata presentata lo scorso gennaio, assieme allaFuji X100F. E, per quanto ritenga fantastico il progetto sviluppato da Fuji sulla serie X100, personalmente credo che la Fuji X-T20 (così come la X-T10 in precedenza) sia il prodotto più interessante - tra tutti quelli sviluppati da Fujifilm - per gli appassionati di fotografia.

Fotografia della Fuji X-T20 con il 27mm

Per questo, dopo avere pubblicato le foto, i video promozionali e le caratteristiche tecniche della X-T20, ero veramente curioso di leggere le prime recensioni per cercare di scoprire come va la X-T20, e quali risultati può produrre, sia nelle foto che nei video.

Prima di proseguire, mi permetto di ricordarti che se acquisti su Amazon, tramite questo link, la Fuji X-T20 o un qualsiasi altro prodotto, mi aiuti a far crescere il blog senza spendere un centesimo in più. Se puoi... grazie in anticipo!

Fotografia della calotta della Fuji X-T20


Photo Review
«La X-T20 è una piacevole, piccola macchina fotografica che adotta molte delle soluzioni della X-T2, ma costa la metà. Il sensore e il processore d'immagine sono identici; si perde la tropicalizzazione, c'è un solo slot SD - nel comparto della batteria - e l'interfaccia è USB 2, meno veloce dell'USB 3 adottata dalla X-T2.
La qualità delle immagini fotografiche è buona, e comparabile a quella della X-T2 se si usano le stesse ottiche, come per la X-T10, le prestazioni video della fotocamera in prova non erano al livello che ci saremmo aspettati da una fotocamera capace di registrare video 4k. Questo difetto potrebbe, probabilmente, essere sistemato con un aggiornamento del firmware.»




cameralabs
«Rispetto alla concorrenza, le manca la stabilizzazione del sensore, la possibilità di registrare video in 4k più lunghi di 10 minuti o video a più di 60fps, una soluzione per la geo-referenziazione decente, è uno slot di memoria che possa sfruttare la velocità delle schede UHS-II, inoltre, la messa a fuoco nei video non è all'altezza delle migliori. Ma come corpo "tuttofare", la X-T20 è un'ottima scelta, non solo rispetto alla concorrenza, ma anche per chi già ha una X-T10 o una X-T1. E' una macchina fotografica che consiglio senza problemi, e che riesce ad entrare nella mia categoria delle fotocamere "Altamente Raccomandate".»


Huffington Post
«La Fuji X-T20 è una fotocamera che merita la tua attenzione. E' divertente da usre, è ricca di funzioni, la qualità è fantastica, ha delle ottime ottiche, il tutto in un corpo più piccolo (della Sony A6300, ndr), splendido da vedere e che offre qualcosa di unico. E' una macchina fotografica con la quale mi sono divertito a fotografare ed è qualcosa di cui abbiamo veramente bisogno, in un mondo di smartphone e di noisose reflex.»




Admiring Light
«L'elenco dei "contro" è corta, e per una ragione valida: la X-T20 è una fotocamera fantastica. Come la X-T10 era una X-T1 in miniatura, con qualche funzione in meno, la X-T20 sembra realmente una piccola X-T2. Rispetto all'ammiraglia X-T2 manca qualcosa, ad esempio il doppio sloto per le schede di memoria, il monitor basculante su entrambi gli assi, la tropicalizzazione, il più ampio mirino e il joystick per la scelta del punto di messa a fuoco; per il resto, la X-T2 e la X-T20 sono praticamente uguali. Condividono lo stesso, ottimo sensore, le stesse eccellente prestazioni AF, in più la X-T20 preenta una serie di novità per le fotocamere Fujo come la rilevazione dei volti con l'AF a rilevazione di fase e l'impostazione automatica della velocità di otturazione in modalità Auto ISO, anche se entrambe le funzioni arriveranno a breve sulla X-T2 con un aggiornamento del firmware (aggiornamento arrivato con il firmware 2.00).
La disposizione dei comandi è tendenzialmente simile, così come l'insieme delle funzioni; anche il sensore e la velocità operativa sono identiche. E il nuovo monitor tattile allevia un po' il dispiacere di non avere il joystick per l'AF»


ridble
«Fujifilm X-T20 si presenta, ancora una volta, come un prodotto rivoluzionario e in grado di scuotere pesantemente il mercato. Il produttore giapponese ha avuto un ottimo 2016, grazie soprattutto a X-T2 e alle vendite che non accennano a scendere e sta dimostrando di avere ancora moltissimo potenziale. Tanta carne sul fuoco insomma e prestazioni che non deludono: Fujifilm X-T20 ci è piaciuta davvero tanto, così tanto che ci mancherà sinceramente. L’obiettivo del produttore era quello di creare qualcosa di più leggero e più adatto al pubblico non pro rispetto a X-T2 e possiamo dire che si tratti di un successo assicurato.
Nononstante Fujifilm X-T20 abbia un prezzo sensibilmente più alto rispetto a quello di X-T10 nel momento del suo lancio, possiamo dire che i due modelli non hanno praticamente niente a che vedere l’uno con l’altro: X-T20 rappresenta una vera rivoluzione, un cambiamento completo.»




Pocket-lint
«Il più grande difetto della X-T20 non ha nulla a che fare con le sue prestazioni: è la concorrenza della Panasonic Lumix G80, che costa, con l'ottica, quanto il solo corpo della Fuji.
Ma se la Panasonic può essere considerata la scelta razionale nel mondo delle mirrorless - è potente, ha il 4k, la modalità AF "Pinpoint" (per la messa a fuoco di precisione, ndr) ed è tropicalizzata - la Fuji X-T20 è la scelta emotiva, nostalgica. E a volte è meglio ascoltare il cuore, no?
Come fotocamera a sé stante, la X-T20 fornisce una qualità d'immagine a nostro parere ottima. La stessa della X-T2 o della X-pro2, che non è altro che eccezionale (anche se 24mp sono pesanti da elaborare su di un portatile).
E' vero, non è tropicalizzata e costa un po' di più, ma l'etetica, l'ergonomia, le prestazioni e la qualità delle immagini puntano ad un successo certo - anche sono con l'ottica proposta in kit.
Come la precedente X-T10, la X-T20 è una correta interpretazione della moda vintage, che racchiude all'interno tutta la tecnologia moderna che ti può servire.»


Digital Trends
«La X-T20 riesce a condensare la potenza e la qualità della X-T2 in un corpo più compatto, e meno costoso. E considerando che la X-T2 è stata presentata da poco, non possiamo che essere sorpresi (positivamente) da tutto quello che la X-T20 offre per soli 900$. Probabilmente non ha tutto quello che serve ad un professionista - la tropicalizzazione, ad esempio, l'impugnatura verticale, la compatibilità con le schede UHS-II - ma è più che adeguata per le necessità di altri fotografi.
Ci sono alternative migliori?
In breve, la risposta è no.»




Tech Radar
«Pur non essendo tropicalizzata, al tatto la qualità di costruzione della X-T20 è molto simile a quella della sua sorella maggiore, e i controlli tattili e l'impugnatura impeccabile la rendono una fotocamera piacevole da usare. Ci piacerebbe vedere una maggiore integrazione dell'interfaccia tattile, ma è una pecca di poco rilievo.
Le prestazioni dell'AF sono identiche a quelle della X-T2, ma non puoi personalizzare le impostazioni, e le immagini hanno gli stessi colori picevoli ed i dettagli della X-T2.
Fuji ha fatto una mossa coraggiosa presentando la X-T20 a pochi mesi di distanza dalla X-T2 perchè il prezzo più allettante della X-T20, abbinato a molte delle eccellenti caratteristiche dell'ammiraglia Fuji, può far innamorare molti fotografi.»


FindingRange
«Che tu sia un principiante, o un fotografo più esperto, la X-T20 è una scelta fantastica. Seriamente, non la consiglierò mai abbastanza. E' valida per chi inizia, perchè è molto facile da usare ma, allo stesso tempo, la X-T20 ha anche la versatilità, i controlli, l'ergonomia e l'elettronica in grado di soddisfare il fotografo più esperto. E' un altro colpo vincente di Fuji e, a 899$, è un vera miniera di risorse, ad un prezzo abbordabile e in un corpo compatto.»


dpreview
«La Fujifilm X-T20 non è solo una macchina fotografica di qualità; è una macchina fotografica di qualità che è anche divertente da utilizzare, a differenza di molte sue concorrenti. E se la qualità costruttiva, l'estetica attraente e la velocità delle prestazioni sono tutti aspetti positivi, è la combinazione tra i molti controlli diretti e il fantastico mirino che rende la X-T20 la macchina che io desidero portare con me ed usare.
La X-T20 ha i suoi punti deboli, ovviamente, ad esempio il ssitema AF, buono ma non eccellente, il video 4k, che non è a livello della migliore concorrenza, e qualche pecca ergonomica, ma a parere di chi l'ha provata, la X-T20 è una fotocamera di fascia media che dovrebbe essere presa in considerazione seriamente.»




Admiring Light
«L'elenco dei "contro" è breve, e c'è un buon motivo: la X-T20 è una macchina fotografica fantastica. Proprio come la X-T10 sembrava una X-T1 in un corpo più piccolo, la X-T20 sembra veramente una piccola X-T2. Ci sono diverse caratteristiche presenti sull'ammiraglia X-T2 che mancano sulla X-T20, come il doppio slot per le schede, il monitor basculante su due assi, la tropicalizzazione, il più grande mirino elettronico e il joystick per la messa a fuoco; per il resto, la X-T20 è uguale alla X-T2. Ha lo stesso fantastico sensore, le stesse eccellenti prestazioni dell'AF, oltre all'esclusivo riconoscimento del volto abbinato alla messa a fuoco a rilevazione di fase e la selezione automatica del tempo di scatto in modalità Auto ISO, anche se entrambe le funzioni arriveranno a breve sulla X-T2 con un aggiornamento del firmware.
La disposizione dei comandi è più o meno la medesima, così come l'elenco delle caratteristiche e il medesimo eccellente processore, e la reattività. E il monitor tattile in parte compensa l'assenza del joystick.
Rispetto alla X-T10, la X-T20 è un bel passo avanti. I difetti della X-T10 sono stati praticamente tutti risolti sulla T20, eccezione fatta per alcuni aspetti legati all'ergonomia. Il più grosso problema della X-T10 era il piccolo, ridicolo buffer negli scatti in sequenza, ma il buffer della X-T20 è migliore anche di quello della X-T1.
Nel complesso, la X-T20 è una fotocamera veramente eccellente, ad un prezzo veramente ragionevole.»


the Phoblographer
«La Fujifilm X-T20 è, in tutta sincerità, una fotocamera fantastica. E' piccola, leggera, offre ottime prestazioni, ha un sistema AF veloce, una qualità d'immagine molto bella e, complessivamente, nelle mani del fotografo giusto può fornire ottime immagini. Ma, allo stesso tempo, ci sono cose che mi lasciano perplesso, come la durata della batteria ed il fatto che ho la netta sensazione che, in passato, riuscivo a spremere maggiormente i file RAW della Fuji.
E, comunque, non è affatto una cattiva fotocamera; è solo che a volte trovare la giusta esposizione puà essere faticosa, e ti devi assicurare di avere con te delle batterie di ricambio.
La Fujifilm X-T20 riceve 5 stelle su 5. Ricordati solo di caricare le batterie e di stare attento quando esponi per le luci.»


FindingRange - Prime impressioni
«Quanto alla Fuji X-T20, fino ad ora si è rivelata una delle mie macchine fotografiche preferite. Non ce l'ho da molto, ma mi piace :). Ho l'impressione, per il prezzo che ho pagato, di avere portato a casa un sacco di roba. Dà l'impressone di essere robusta, e costruita molto bene. Ho ancora la X-E1 in casa e, se le metti a confronto, ti rendi conto dei passi fatti da Fuji in termini di qualità costruttiva. L'elettronica è eccellente, e il sensore da 24mp dà una bella mano a realizzare immagini fantastiche. E' veramente un bel pacchetto, e non sarei sorpreso se qualcuno decidesse di risparimiare qualche euro, acquistando la X-T20 al posto della X-T2.»


Mindy Tan su Petapixel (X-Photographer)
«Se vivi a Singapore, o nel Sud Est asiatico, sai bene che i peperoncini grandi sono poco piccanti. Più piccolo è il peperoncino, più è forte. E la Fuji X-T20 la descriverei proprio così: un piccolo peperoncino. E' una piccola fotocamera che nasconde una potenza impressionante.»


Come già sai, se acquisti su Amazon, tramite questo link, la Fuji X-T20 o un qualsiasi altro prodotto, mi aiuti a far crescere il blog senza spendere un centesimo in più. Grazie!

Ciao
Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento