25 dicembre 2016

12/25/2016
Ciao Giovanni,
pensavo di non avere nulla da proporti, dato che non ho ancora realizzato nessuno scatto importante con la mia x-t2, però la mia vecchia x-t1 l'ho fatta lavorare e, tra i vari scatti, mi è capitato sotto gli occhi questo, fatto a febbraio a questa bambina siriana in un campo profughi a pochi chilometri da Beirut.
Nei suoi occhi profondi e scuri ho immaginato vi fossero ancora le immagini terrificanti prodotte dal delirio bellico di uomini senza pace, nei suoi pugni chiusi il tentativo di non perdere la speranza di un futuro.

Buon Natale
Stefano Cangemi

Ritratto di bambina siriana in un campo profughi a Beirut
Foto di Stefano Cangemi


0 commenti:

Posta un commento