9 novembre 2016

E' stata presentata, questa settimana, la Leica TL, una mirrorless compatta, ad ottiche intecambiabili, che sostituisce la Leica T (presentata nel 2014).

Fotografia della Leica TL con lo zoom 55-135
 
Come il modello precedente, si presenta con un elegante corpo in alluminio, ricavato per fresatura da un singolo blocco di metallo e lucidato a mano, e dall'ampio monitor posteriore, fisso, da 3,7". Il monitor, da 1.230k punti) è tattile, e permette di selezionare il punto di messa a fuoco con un semplice tocco sullo schermo o di scorrere col dito per rivedere e controllare le fotografie, come siamo abituati a fare con lo smartphone.

L'ampio monitor da 3,7 pollici

Come accessorio opzionale è disponibile un mirino elettronico - denominato Visoflex - inclinabile e orientabile per la massima flessibilità d'uso, che integra un sistema di georeferenziazione GPS (attivabile, ovviamente, a piacere).

La Leica TL con il mirino opzionale Visoflex

Sotto il corpo troviamo il sensore APC-S CMOS da 16.3mp, privo di filtro anti aliasing (Leica non si sofferma sul sensore, quindi mi aspetto che non ci siano grandi novità rispetto al modello precedentr); l'otturatore meccanico da 30s a 1/4000s; una memoria interna da 32GB (doppia, quindi, rispetto al modello precedente) e lo slot per schede di memoria SD, SDHC e SDXC.
La velocità di scatto non è esagerata, 5fps, con un buffer in grado di gestire fino a 12 fotografie, ma, onestamente, mi sembra in linea con la vocazione di questa fotocamera che, difficilmente, sarà la prima scelta di chi ha bisogno di una fotocamera molto veloce (anche se Leica ha lavorato per migliorare ulteriormente le prestazioni del sistema AF, in particolare in modalità "continua").

La Leica TL con il 23mm

Completano il quadro un flash a scomparsa, integrato nel corpo macchina, una doppia ghiera per il controllo dei parametri di scatto, il menù "MyCamera" personalizzabile e il sistema Wi Fi, per trasferire facilmente le foto dalla Leica TL a smartphone, PC tablet o computer. Con l'app dedicata, per Android o iOs, è inoltre possibile controllare la fotocamera da remoto.

Fotografia promozionale della Leica TL

La scheda tecnica, infine, indica un tempo massimo di sincronizzazione con il flash di 1/180s, la sensibilità da 100 a 12500 iso, la possibilità di registrare video FullHD e, ovviamente, la possibilità di salvare le immagini nel formato DNS.
Le dimensioni rimangono compatte (134 x 69 x 33 millimetri) e, soprattutto, il peso è contenuto in 384 grammi (batteria compresa).

Le fotocamere ed ottiche del sistema Leica T-TL

Quanto alle ottiche disponibili, il sistema TL non è particolarmente ricco: tre zoom (il 11-23mm f/3.5-4.5, il 18-56mm f/3.5-5.6 e il55-135mm f/3.5-4.5) e tre ottiche fisse (il  23mm f/2, il 35mm f/1.4 e il 60mm f/2.8 macro) che permettono, comunque, di soddisfare la maggior parte delle esigenze. C'è tuttavia da tener presente che la Leica TL può utilizzare tutte le ottiche della serie SL e, tramite adattatore, anche le ottiche delle serie M e R.

La Leica TL nei colori nero, argento e titanio anodizzato

La Leica TL sarà disponibile in tre colori anodizzati - nero, argento e titanio - al prezzo di 1.695$, solo corpo.

Di seguito alcune foto realizzate con la nuova Leica TL, distribuite dalla stessa Leica.

Capi di abbigliamento fotografati con la Leica TL

Panorama urbano fotografato con la Leica TL

Sole al tramonto tra due palazzi fotografato con la Leica TL

Street photography con la Leica TL

Ciao
Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento