2 dicembre 2016

La Fuji X-T2 è stata presentata a inizio settembre di quest'anno. Non è una "semplice" nuova versione rispetto al modello precedente; l'estetica, è vero, e l'ergonomia complessiva sono molto simili, ma le differenze sono tante.
Oltre al nuovo sensore, al nuovo processore, al doppio slot per schede SD e al joystick per la scelta del punto di messa a fuoco (tutte cose già viste qualche mese prima sulla X-Pro2), la Fuji X-T2 vanta il miglior sistema AF mai visto su di una Fuji (quanto migliore? tantissimo, è il leitmotiv di tutte le recensioni che ho letto e tradotto) e il video 4k. Anche questo una sorpresa: pare sia ottimo.

Fotografia della Fuji X-T2 su sfondo nero
La Fuji X-T2, la nuova co-ammiraglia Fujifilm

Per una carrellata delle specifiche tecniche della Fuji X-T2 e per i video promozionali ti rimando al post scritto al momento della presentazione della X-T2; per un'analisi approfondita delle caratteristiche della Fuji X-T2, e delle differenze rispetto al modello precedente, ti suggerisco l'ottimo articolo di Rico Pfirstinger; lo anticipo, è in inglese, ma vale assolutamente lo sforzo di leggerselo tutto.

Adesso, infatti, è il momento di lasciare spazio alle impressioni, prove e recensioni di chi la X-T2 l'ha già usata sul serio.


Prima di proseguire, mi permetto di ricordarti che se acquisti su Amazon la Fuji X-T2, o un qualsiasi altro prodotto, tramite questo link, mi aiuti a far crescere questo blog senza spendere un centesimo in più. Grazie!


Gallerie fotografiche:


dday   NEW
«La qualità dell’immagine è di primissimo livello, con un RAW assolutamente senza rumore ed un Jpeg che non sbaglia una tonalità cromatica: basterebbe anche la sola simulazione film Provia a regalare immagini di primissimo livello, ma non contenta Fujifilm ne aggiunge altre 8 completamente personalizzabili: ancora una volta, un altissimo livello di personalizzazione che può (quasi) far paura.»


Richard Simko
«Questo è un breve video che ho girato, di recente, con la Fujifilm X-T2. Volevo provare le sue prestazioni video e ho pensato, per fare un po' di esercizio, di realizzare un piccolo progetto, piuttosto che girare singole clip casuali. In fin dei conti, la mia intenzione è quella di usare la X-T2 per produrre dei progetti coerenti e completi, e non per fare brevi video clip. [...]
Tutto il progetto è partito da un'idea molto semplice. E, in corso d'opera, ho imparato a conoscere un po' di più la X-T2 dal punto di vista dei video.
Non sono un'operatore video esperto, nè un pittore; vi chiedo di tenerlo presente mentre guardate il video. Imparo l'arte facendo, e la prossima volta andrà un po' meglio. Fotografo con pochi mezzi: non ci uso sliders, gimbal o cose del genere. D'altro canto, sarebbe impossibile registrare con questa attrezzatura e dipingere nello stesso tempo. [...]


Per il montaggio e la gestione del colore ho utilizzato DaVinci Resolve. E' un software fantastico, ed è gratuito. I file video prodotti dalla X-T2 sono di per se fantastici, ma volevo provare anche la loro resa nella gestione del colore.»


Camera Labs
«La Fujifilm X-T2 è una mirrorless di fascia alta che rappresenta un significativo miglioramento rispetto al modello precedente, già molto apprezzato dal mercato, e alza l'asticella di quello che ci si può aspettare dalla serie X. [...]
Quanto all'uso pratico, è un sogno: dà una bella sensazione, si maneggia con sicurezza e fornisce delle immagini superbe direttamente in camera. Fujifilm è riuscita ad aumentare la risoluzione da 16 a 24mp senza compromettere il rumore o la gamma dinamica nella maggior parte delle situazioni, e poter usare i jpeg senza doverli modificare è una cosa che apprezzo molto.»


Ken Rockwell
«La X-T2 è una frazione del prezzo, delle dimensione e del peso di una Canon 5DS R o di una Nikon D810, ed è una fotocamera molto seria. Comprane una, io l'ho fatto! E' molto meglio di qualsiasi mia Leica digitale.
dal punto di vista funzionale, la Fuji X100T è la stessa cosa, solo che ha l'ottica fissa. Se non vuoi portarti dietro delle ottiche, comprati la X100T.
La X-T2 non può sostituire una reflex digitale per lo sport o la fotografia d'azione, è troppo lenta e goffa in confronto. L'AF di una mirrorless è inferiore a quello di una reflex quanto a velocità.
Allo stesso modo, per la maggior parte dei miei lavori "seri" di natura e paesaggio, io preferisco i colori delle mie Nikon e Canon. I colori delle fuji sono carini, ma non reggono il confronto con quelli di Nikon e canon per quanto riguarda la fotografia naturalistica, di architettura, dei luoghi e delle cose.
La X-T2 eccelle nei ritratti. Se ti dedichi ai ritratti, pensa ad una Fuji»


dpreview
«La X-T2 trova una concorrenza spietata. Ci sono fotocamere full frame (compresa l'eccellente Pentax K-1) che costano meno, e diventa difficile giustificare una simile spesa per una fotocamera APS-C; inoltre, le APS-C, sia mirrorless che DSLR, sono diventate sempre più performanti.
Non deve meravigliare, quindi, che la X-T2 sia la più potente e versatile mirrorless di sempre: non aveva alternative. Fujifilm ha fatto un ottimo lavoro riconoscendo i propri punti di forza, e concentrando le sue energie sui suoi punti di debolezza: l'autofocus ed il video. Questo aiuta a rendere più attraente la X-T2: è una migliore alternativa sia per chi ha già una Fuji X, sia per chi deve ancora acquistarne una.
Ci sono ancora dei margini di miglioramento: le prestazioni dell'autofocus possono essere sfruttate a fondo sono con alcune ottiche, e in buona luce, e la riduzione del rumore agli altri ISO sui volti è ancora un po' troppo invasiva. Ma questi sono solo piccoli nei di una intrigante e efficiente fotocamera, sia per le foto che per i video, in grado di produrre una eccellente qualità d'immagine nella maggior parte delle situazioni. E anche se la concorrenza è forte, le diamo una medaglia d'oro.»


Damien Lovegrove
«Fino ad oggi, ho sempre avuto qualche riserva sul disegno o sulla qualità di ogni fotocamera che ho avuto la possibilità di utilizzare. La Fuji X-T2 è semplicemente perfetta. Non ci sono dubbi che la prossima versione sarà ancora migliore, ma al momento se vuoi una fotocamera mirrorless professionale da 24mp con tutte le funzioni necessarie e una gamma di ottiche superba, non c'è più bisogno di aspettare. C'è la X-T2.»


Caveira Photography
«Se metto a confronto il sistema AF della X-T2 con quello della X-T1, il miglioramento è sorprendente. ... La differenza principale, e l'ho notato su tutte le ottiche a mia disposizione, è la velocità di messa a fuoco, e la precisione di messa a fuoco, in particolare con l'XF 56mm f/1.2 R a f/1.2. Anche fotografando Ann (la modella) in controluce con tanto flare, la combinazione fotocamera + ottica è andata a segno, e non ci sono stati tentennamenti nella messa a fuoco. Dio sia lodato! Ho fotografato con soggetti vicini e lontani, e la messa a fuoco è veloce; e si è comportata benissimo anche con la luce tenute di casa mia.»




Imaging Resource
«Anche solo a vederla e a prenderla in mano, la Fujifilm X-T2 sembra un'ammiraglia fantastica, molto migliorata rispetto al modello precedente.
I miglioramenti della X-T2 rispetto alla X-T1 sono per lo più nei dettagli e nell'ergonomia, piuttosto che in un progetto completamente nuovo, e risolvono i punti deboli del modello precedente, restanto assolutamente familiare e intuitiva per chi già usa le fotocamere Fuji - ma con tutte le sue nuove funzioni e grazie alle prestazioni, la X-T2 può essere il modello che alcuni fotografi, che ancora usano le reflex, stavano aspettando per passare al mondo delle mirrorless.»




Matthew Hart - Lighttraveler
«Per me, quello che conta sono le immagini, e la X-T2 è sorprendente non solo per la qualità delle immagini, ma anche per la velocità di gestione e di messa a fuoco. Per fare street photography io prediligo ancora la X-Pro2, ma giusto perchè mi piace l'approccio delle telemetro per fotografare le persone per strada. Ma la X-T2 è in'arma vincente sul lavoro, per fotografare serate ed eventi, così come per il paesaggio. X-T2 e X-Pro2, per quanto mi riguarda, sono semplicemente fotocamere differenti.»




Engadget
«Complessivamente, la X-T2 ha superato le mie aspettative. Ho degli amici che sono fanatici di questo marchio, e che ne elogiano spesso la straordinaria qualità e l'ottima ergonomia. Tuttavia, fino ad ora non era nato nessun feeling. Non voglio dire che non stimassi Fuji come prduttore di macchine fotografiche, semplicemente non avevo trovato una mirrorless che mi andasse bene per fotografare. La X-T2, invece, sto seriamente pensando di acquistarla.»




Finding Range
«Le fotocamere Fuji X hanno sempre prodotto ottimi risultati, ma a mio parere la Fuji X-T2 (e la X-Pro2) vanno ben oltre. Vale la pena rilevare che non è solo una questione di sensore. Fuji, infatti, ha messo a disposizione dei suoi eccellenti corpi macchina alcune delle migliori ottiche disponibili. Di fatto, tutte le loro ottiche producono immagini fantastiche, e ogni nuova ottica che viene introdotta sembra solo migliore. Il nuovo sensore della X-T2, con gli obiettivi disponibili, ti darà dei risultati mozzafiato e professionali.
In parole povere, con la X-T2 Fuji ha realizzato una delle migliori mirrorless attualmente disponibili sul mercato. E' ottima sotto ogni punto di vista. E sono assolutamente soddisfatto. In effetti, me la sono comprata, non me la sono fatta prestare.»


Take Kayo aka bigheadtaco su Fuji Love
«La X-T2 è senza dubbio la migliore Fuji serie X mai prodotta. E lo dice uno che fotografa ancora con la pellicola su fotocamere a telemetro, e che preferisce il mirino ottico a quello elettronico. Sì, la X-T2 è davvero così buona.»




Dustin Baker per PetaPixel
«Il mirino elettronico della Fuji X-T2 è senza dubbio il migliore tra tutti quelli che ho provato, inclusi i mirini elettronici delle nuove Sony e quello dell'acclamata Leica Q. E' grande, luminoso e splendido.
E' un po' come barare, perchè puoi vedere esattamente quello che otterrai prima ancora di premere il pulsante di scatto. E' solida, quanto e forse anche un po' più della X-T1 e X-Pro2; il nuovo joystick per l'AF è una novità fantastica, così come lo è stato sulla X-Pro2; e il doppio slot per le schede SD? Era ora!
E' l'insieme di questi particolari che, a mio parere, porta un netto miglioramento. Ma l'aspetto che più ha attirato la mia attenzione è il nuovo sistema autofocus. Proprio l'AF è stato quello che mi ha trattenuto da passare completamente al sistema Fuji per fotografare i matrimoni. Ma dopo aver provato questa fotocamere per due matrimonio, l'affare è fatto.»


Amateur Photographer
«Innestando il sensore ed il processore della X-Pro2 nella forma della X-T1, ne è venuto vuori un demone della velocità, la X-T2, che è ora in grado di tenere testa anche ai soggetti più veloci. La velocità del reattivo AF è un'altra categoria rispetto a quella della X-T1 e, quando entra in gioco anche l'impugnatura verticale, le prestazioni complessive della macchina diventano più veloci. Il grip verticale è un accessorio indispensabile. Non solo risolve tutti i problemi di consumo delle batterie, ma permette di fotografare a 14fps - una velocità che di solito si associa alle reflex top di gamma quali la Canon EOS 1D X Mark II, che costa un botto.»




ePHOTOzine
«Soprattutto, la Fujifilm X-T2 ha un'ottima qualità d'immagine, un AF molto veloce, e una eccellente gestione del rumore. Ogni nuova fotocamera presentata da Fuji è sempre meglio, ed è indubbio che la X-T2 fornisce ottimi risultati. Fujifilm, inoltre, ha una straordinaria storia di rilasci di firmware per i vecchi e i nuovi modelli e, se prosegue su questa strada, ci possiamo attendere che anche la X-T2 migliori con il passare del tempo.»


Simone Raso
«Velocità e precisione per un video in 4K di qualità strabiliante.
Due giorni di riprese, a terra e in volo. Il DJI Ronin come supporto per realizzare immagini più fluide possibili e poi l'immensa X-T2.»



DigitalRev
«E' fantastico! Solo uno scatto è fuori fuoco, e per un mio errore. Con questo sistema autofocus, Fuji ha in mano una carta vincente! Ho molte più foto a fuoco con la X-T2 che con la X-Pro2.»



Wired
«Riassumendo: messa alla frusta, la X-T2 ha dimostrato di essere all’altezza delle aspettative e di essere un ulteriore passo verso un futuro nel quale — assicurano in Fujifilm — a vincere la battaglia di mercato tra reflex e mirrorless potrebbero essere infine quest’ultime. Staremo a vedere.»




DDay
«Il motivo principale per passare a una mirrorless - dicono gli esperti - sarebbe la possibilità di ridurre i pesi e gli ingombri. Alla fine di una giornata con questa X-T2 ci sentiamo di non condividere questa affermazione e almeno per due motivi: innanzitutto, la X-T2, con il suo Battery Grip innestato e con le ottiche, invero molto valide, che abbiamo avuto occasione di provare, non è né piccola né leggera. Il secondo motivo, per noi più importante, è che in questo caso di motivi per passare a una macchina come questa ne vediamo molti altri, primo tra tutti il fatto di avere un'interfaccia utente molto pratica e godibile, grazie alle tante ghiere meccaniche. Ma anche la qualità di immagine davvero convincente, almeno a queste prime prove, e la disponibilità di ottiche degna oramai dei migliori sistemi.»


Ciao
Giovanni B.

4 commenti:

  1. Una domanda: il firmware uscito il 6 ottobre per la Pro2, la rende veloce come la T2? O no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fabri. I due AF, adottando il medesimo algoritmo, diventano uguali in tutto. O quasi. Perchè l'AF della X-T2 ha la possibilità di essere personalizzato (per adattarlo alle diverse condizioni di ripresa), quello della X-Pro2 no. Coerentemente con la diversa filosofia della due macchine fotografiche.
      Buon fine settimana!

      Elimina
  2. Buona per i JPEG già pronti che sforna. Ma quando si tratta di fare sul serio e lavorare i raw con i software di fotoritocco iniziano le magagne.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Raffaele.
      Sull'affermazione "quando si tratta di fare sul serio e lavorare i raw con i software di fotoritocco iniziano le magagne" posso esserti poco d'aiuto perchè, come forse sai, io ho scelto il sistema Fuji proprio per liberarmi dei file RAW e usare i JPEG prodotti "in camera".
      Però, non te lo nascondo, è anche un'affermazione che mi lascia un po' perplesso, considerando il numero di fotografi professionisti che quotidianamente usa una Fuji X, e relative ottiche, negli ambiti più disparati (ritratto, street photography, fotografia naturalistica, etc.).
      Se tu hai tempo e modo di approfondire l'argomento o condividere la tua esperienza, io resto a disposizione per dedicargli tutto lo spazio necessario.

      Ciao, e grazie
      Giovanni

      Elimina