7 ottobre 2016

di Alberto Cecchi

Premetto che non sono un'esperto di mire ottiche e  quant'altro. Fotografo da tanti anni ed ho sempre privilegiato il piacere di fotografare agli affanni tecnici relativi ad ottiche e macchine.
Ho usato una Fuji X-T10 come secondo corpo con montato il Fujinon XC 50-230mm f/4.5-6.7 OIS in un viaggio in Norvegia (l'altro corpo era una D700 con il 24-85 VR); la sensazione di poter usare un tele portando sulla spalla poco peso già di per sé è una gran bella sensazione!

Case rosse in riva al mare in Norvegia

Le foto, poi, non mi dispiacciono affatto.
Per il prezzo che ha, e per l'utilizzo che ne faccio io, l'XC 50-230mm è la scelta migliore: il bokeh mi appare buono e la definizione anche.
Ho appena stampato in formato A3 una di queste  foto ed il risultato è buono, decisamente.

Casa in riva al mare in norvegia

Che altro aggiungere... che lo consiglio a chi non ha a disposizione budget elevati e usa il tele con parsimonia.

Gancio e gomena

Riflessi nell'acqua

Modellini di barca

Un saluto
Alberto

0 commenti:

Posta un commento