2 novembre 2016

11/02/2016
Olympus OM-D E-M1 Mark II: "Fotocamera ammiraglia della gamma OM-D con prestazioni innovative ed elevatissime in termini di scatto in sequenza e velocità dell’autofocus. Straordinariamente compatta e trasportabile. Ideale per le riprese naturalistiche di soggetti in rapido movimento e per la fotografia di viaggio, di reportage e giornalistica."

Fotografia promozionale della Olympus OM-D E-M1 Mark II
Ecco la nuova ammiraglia!

Questa è l'affermazione di Olympus, ma non posso dire che abbia esagerato.
La nuova ammiraglia, infatti, ha tanti numeri per stupire, almeno sulla carta: fino a 60fps con AF-S, 18fps con AF-C, 121 punti AF a rilevamento di fase tutti a croce, nuovo sensore Live MOS da 20mp, processore d'immagine TruePic VIII, stabilizzazione del sensore su 5 assi attiva anche durante la ripresa video, video 4K (3840 x 2160) e C4K (4096 x 2160), uscita Direct 4:2:2 HDMI, opzione 50M High Res Shot, doppio slot per schede SD, corpo in lega di magnesio, resistente all'acqua, alla polvere e al gelo.
Non male, vero?
E veniamo al prezzo: la OM-D E-M1 Mark II sarà disponibile, da dicembre 2016, in versione solo corpo al prezzo di 1.999,90 euro o, in kit con l’obiettivo M.ZUIKO DIGITAL ED 12-40mm 1:2.8 PRO, a 2599,90. Un prezzo che la colloca in una fascia di mercato dove la concorrenza è forte e, qualche volta, costa anche meno (per dare un'idea, costa più della Fuji X-T2 o della Nikon D500, ed è a livello della Sony A7 Mk II).


NEW: con la Olympus OM-D E-M1 Mark II in Islanda. Di Adrian Rohnfelder, OLYMPUS Visionary.


Di seguito le principali caratteristiche tecniche, tutti i video promozionali, le foto del prodotto e il comunicato stampa.

Principali caratteristiche tecniche della Olympus OM-D E-M1 Mark II

Sensore 4/3" Live MOS da 20,4mp effettivi
Processore TruePic VIII
Sistema AF ibrido, con 121 punti a croce a rilevamento di fase
Stabilizzazione del sensore su 5 assi, anche in ripresa video
Mirino elettronico da 2.360k punti
Monitor tattile LCD articolato da 3.2" e 1.037 punti
Corpo in lega di magnesio
Resistente agli schizzi, alla polvere e al gelo fino a - 10°C
Misurazione dell'esposizione su 324 zone, da -2 a 20 EV
Modalità: Misurazione esposizione ESP; Esposizione Spot; Misurazione media a prevalenza centrale; Alte luci; Ombra
Compensazione dell'esposizione fino a +/-5 EV
Bracketing dell'esposizione a 2 / 3 / 5 fotogrammi (a passi di +/- 1/3, 2/3, 1 EV )
Otturatore meccanico da 2300.000 scatti
Tempi di otturazione da 60s a 1/8000s (1/32000 con otturatore elettronico)
Riprese vide C4K (4096 × 2160) / 24p / IPB (approx. 237 Mbps)
Riprese video 4K (3840 × 2160) / 30p, 25p, 24p / IPB (approx. 102 Mbps)
Formato di registrazione MOV (MPEG‑4AVC/H.264) e AVI (Motion JPEG)
Timecode
Doppio slot per schede SD
Sensibilità da 64 a 25600 iso
Micro HDMI (tipo D)
Jack microfono mini-jack ø 3,5 mm
Jack cuffie mini-jack ø 3,5 mm
Flash rimovibile in dotazione
Velocità X-sync 1/250 s - 1/8000 s (in modalità Super FP)
Controllo wireless (tramite il flash in dotzione) di flash esterni su 4 canali, 4 gruppi
WiFi
Carica residua della batteria con visualizzazione della percentuale
Ricarica rapida della batteria in massimo 2 ore
Funzione Focus Peaking
Modalità Focus Bracketing
Modalità Focus Stacking (con gli obiettivi M.ZUIKO compatibili)
Modalità Live Composite / Live Bulb per esposizioni prolungate in Modalità Live View
Modalità Keystone Compensation con tutti gli obiettivi compatibili
Dimensioni (L x A x P): 134,1 x 90,9 x 68,9 mm (sporgenze escluse)
Peso di 574 g (batteria e scheda di memoria incluse), 498 g il solo corpo macchina



Fotografie della Olympus OM-D E-M1 Mark II


Olympus Om-D E-M1 Mk II con il 12-40mm PRO

Olympus Om-D E-M1 Mk II con il 12-40mm PRO

Dorso della Olympus Om-D E-M1 Mk II con il monitor

Il monitor articolato della Olympus Om-D E-M1 Mk II

Olympus Om-D E-M1 Mk II con impugnatura verticale portabatteria HLD-9


Olympus OM-D E-M1 Mark II, il comunicato stampa

La nuova mirrorless OM-D E-M1 MARK II stabilisce nuovi standard di riferimento in termini di velocità e di facilità di trasporto
Opera (MI), 19/09/2016 • Anteprima prodotto: Olympus fissa un nuovo standard delle fotocamere professionali - Il sistema Olympus OM-D è pensato per offrire ai professionisti, ai fotoamatori e a tutti gli appassionati di fotografia esattamente ciò che desiderano.
La nuova OM-D E-M1 Mark II saprà addirittura superare anche le più ottimistiche aspettative relative ad una fotocamera ad obiettivi intercambiabili, grazie alla sua straordinaria qualità dell’immagine ottenuta con una velocità operativa senza precedenti.
Mentre gli altri devono gestire borse ingombranti, i futuri possessori della OM-D E-M1 Mark saranno in grado di trasportare verso qualsiasi destinazione tutto il loro corredo in un bagaglio a mano, potendo così godere di una maggiore facilità di movimento.
La nuova OM-D E-M1 Mark II è una delle migliori fotocamere che Olympus abbia mai costruito.
La OM-D E-M1 Mark II sarà disponibile in versione solo corpo o in kit con l’obiettivo M.ZUIKO DIGITAL ED 12-40mm 1:2.8 PRO.

Olympus Om-D E-M1 Mk II con il 12-40mm PRO

Scorrendo le caratteristiche della OM-D E-M1 Mark II sembra di leggere l’elenco dei desideri che ogni fotografo sogna di trovare in una ideale fotocamera versatile: soddisfa le richieste dei fotoamatori in ogni campo fotografico e, grazie alla sua elevata velocità, alla sua facilità di trasporto e all’elevata qualità delle immagini che produce, è perfetta per i professionisti che si dedicano alla fotografia naturalistica, al reportage e alla fotografia di viaggio.
È la più veloce della sua categoria con una capacità di scatto in sequenza rapida senza precedenti e un nuovo sistema di autofocus così veloce da togliere il fiato.
Le sue prestazioni relative allo ripresa in sequenza sono supportate da un nuovissimo e velocissimo sistema di autofocus a rilevamento della differenza di fase integrato nel processore e dotato esclusivamente di sensori a croce, di nuovi controlli AF e di una ancor più rapida risposta dell’otturatore.
In Modalità silenziosa, utilizzando la messa a fuoco continua e l’esposimetro attivo, la OM-D E-M1 Mark II scatta fino a 18 fotografie al secondo in formato RAW da 20,4 Megapixel, un primato per la sua categoria. Insieme con la visualizzazione in modalità Live View e alla possibilità di personalizzare le impostazioni, ciò risulta ideale per riprendere le creature selvatiche più veloci o gli eventi indoor in una frazione di secondo.
Bloccando la messa a fuoco e l’esposizione, la cadenza di scatto aumenta ulteriormente fino a raggiungere la straordinaria velocità di 60 fotogrammi al secondo.
L’innovativa modalità di scatto Pro Capture della OM-D E-M1 Mark II sfrutta la virtuale eliminazione del ritardo di scatto registrando fino a 14 fotogrammi in sequenza prima ancora che il pulsante di scatto sia premuto fino in fondo, offrendo così la garanzia di poter immortalare ogni volta l’istante perfetto, cosa che altre fotocamere non sono in grado di fare.
Dietro a questa abilità di scatto (ma anche di ripresa video 4K/C4K) ci sono il nuovissimo processore TruePic VIII, il sensore Live-MOS da 20 Megapixel combinato con lo stabilizzatore d’immagini su 5 assi integrato, un vero e proprio marchio di fabbrica Olympus, riprogettato per la OM-D E-M1 Mark II e gli obiettivi M.ZUIKO PRO che coprono l’intero panorama delle lunghezze focali.
La gamma delle sensibilità ISO è stata estesa di uno stop, e la gamma dinamica del nuovo sensore mette in ombra qualsiasi rivale.
Un altro asso nella manica della nuova fotocamera è il suo design, super compatto e comodissimo da impugnare, che consente di scattare con un super tele 300mm 1:4.0 (focale equivalente nel formato 35mm: 600mm) senza l’aiuto di un treppiede. Oltre al doppio alloggiamento per le schede di memoria SD compatibile UHS-II, all’uscita Direct 4:2:2 HDMI e all’autonomia della batteria significativamente superiore, il design è una della numerose comode caratteristiche che sapranno essere di supporto ai fotografi professionisti in una settore che diventa ogni giorno più complesso.

Olympus Om-D E-M1 Mk II vista frontale


Un AF che farà da riferimento
Il precedente modello di punta della gamma OM-D si era già meritata giudizi entusiastici, ma ora la OM-D E-M1 Mark II eleva la gamma OM-D ai primissimi posti nell’élite delle fotocamere professionali grazie al suo nuovo e velocissimo sistema di autofocus. Il merito è da attribuire al nuovissimo Sistema AF a rilevamento della differenza di fase integrato nel processore, caratterizzato da tre proprietà: precisione, elevata capacità di inseguimento del soggetto e disponibilità di controllo in tempo reale.
La precisione è dovuta ai 121 punti di messa a fuoco, tutti di tipo a croce, e al velocissimo algoritmo gestito dal nuovo processore AF TruePic VIII. La capacità di tracking sfrutta un algoritmo dedicato ai soggetti in rapido movimento per garantire una messa a fuoco affidabile anche durante le riprese in sequenza alla cadenza record di 18 fotogrammi al secondo, mentre l’AF singolo consente di arrivare alla straordinaria cadenza di 60 fotogrammi al secondo.


Game-changing speed
Differenti componenti ad elevata velocità operano in sinergia per consentire di scattare con la massima semplicità splendide sequenze fotografiche con la OM-D E-M1 Mark II. Grazie al mirino elettronico che offre una velocità di risposta di appena 6 millisecondi e ad un fluido frame rate di 120 fotogrammi al secondo, è facile gestire qualsiasi soggetto in rapido movimento.
In modalità C-AF, la OM-D E-M1 Mark II raggiunge la cadenza di 18 fotogrammi al secondo, che sale a 60 fotogrammi al secondo in modalità S-AF, mentre la nuova modalità PRO Capture mette al riparo i possessori della nuova OM-D dal ritardo di scatto che affligge alcune fotocamere professionali.
Memorizzando fino a 14 immagini ancora prima che il pulsante di scatto sia premuto fino in fondo, è virtualmente impossibile non catturare proprio l’immagine desiderata, nonostante possa durare una sola frazione di secondo e indifferentemente da quanto velocemente il soggetto si muova.



Una trasportabilità senza uguali
Il suo corpo ultra compatto e facilmente trasportabile è un altro dei punti di forza della OM-D E-M1 Mark II. Olympus è il primo ed unico produttore di fotocamere professionali a fornire un sistema fotografico completo di livello professionale, compresi gli obiettivi, che può essere inserito in un bagaglio a mano utilizzabile su un normale aeroplano.
La costruzione robusta, a prova di spruzzi d’acqua, polvere e gelo estende ulteriormente questa sua versatilità, rendendola adatta ad essere utilizzata in qualsiasi luogo.
Nonostante le sue dimensioni compatte, la forma sporgente della nuova OM-D la rende facile da impugnare saldamente, specialmente quando viene montato un teleobiettivo. L’impugnatura portabatteria opzionale, dotata di tutti i controlli presenti sul corpo macchina, risulta perfetta per scattare in verticale e per sorreggere in maniera sicura la fotocamera in qualsiasi posizione.



Una fruibilità insuperabile
Numerosi nuovi miglioramenti sono stati introdotti per rendere ancora più semplice il lavoro ai fotografi professionisti più impegnati. In risposta alle numerose richieste, sono stati introdotti due alloggiamenti per le schede di memoria SD, uno dei quali compatibile UHS-II.
Sono inoltre disponibili svariate impostazioni per la registrazione delle immagini per ciascuna scheda che permettono, per esempio, di salvare allo stesso tempo in formato RAW su una scheda e in formato JPG sull’altra.
La nuova batteria dura circa il 40% in più, il tempo necessario per la ricarica, solo due ore, risulta circa due volte più rapida rispetto a quello delle fotocamere precedenti, e la percentuale di carica può essere visualizzata sul monitor LCD in percentuale. Per maggiori dettagli, come ad esempio la condizione generale della batteria, è disponibile un menu di riepilogo separato.
La OM-D E-M1 Mark II dispone inoltre di un connettore USB 3.0 di tipo C per il trasferimento dei dati ad elevata velocità.


Una qualità di immagine impareggiabile
Il vero metro di misura di ogni fotocamera professionale è la qualità dell’immagine, e qui la nuova OM-D E-M1 Mark II stabilisce un nuovo standard di riferimento, tanto per le immagini fotografiche quanto per le riprese video di livello cinematografico, che la concorrenza farà fatica ad eguagliare.
Olympus ha sviluppato il nuovissimo processore TruePic VIII e il sensore Live MOS da 20 Megapixel appositamente per questa fotocamera, e lo si capisce facilmente. Da qualsiasi punto di vista, il potenziale ottico è stupefacente. Grazie alla superiore resa dei pixel e all’elaborazione a doppio quad-core, la gamma dinamica è stata sensibilmente migliorata.
La modalità 50-Megapixel High Res Shot supera di molto le capacità delle fotocamere a pieno formato, con qualsiasi effetto mosso totalmente eliminato grazie alla sinergia tra il processore TruePic VIII e una nuova, ancora migliore, versione dell’apprezzatissima stabilizzazione dell’immagine su 5 assi Olympus integrata nel sensore.
Il meccanismo su 5 assi, riprogettato esclusivamente per la OM-D E-M1 Mark II, è ora in grado di offrire una compensazione pari a 6,5 diaframmi alla lunghezza focale di 100mm (con l’obiettivo M.ZUIKO DIGITAL ED 12-100mm 1:4.0 PRO). Questo rivoluzionario sistema di stabilizzazione dell’immagine è il complemento perfetto alle capacità video della OM-D E-M1 Mark II nello splendido formato ad ultra elevata definizione 4K a 30fps e con bit rate da 102 Mbps.
I patiti delle riprese video apprezzeranno anche l’aggiunta del frame rate 24p e del bit rate da 237 Mbps all’arsenale della OM-D, sapendo che questo gli permetterà di mostrare i video nell’autentico formato panoramico C4K.



Accessori e obiettivi
La OM-D E-M1 Mark II è compatibile con l’intera gamma di obiettivi e accessori professionali Olympus Micro Quattro Terzi, che comprende anche borse fotografiche dedicate e una custodia per scattare sott’acqua fino ad una profondità di 60 metri. Il nuovo sistema Olympus è stato progettato per rendere la fotografia professionale più veloce, più facile e più efficace, sempre e dovunque. Missione compiuta.
Come tutti gli obiettivi e le fotocamere Olympus, la OM-D E-M1 Mark II può beneficiare gratuitamente di una estensione semestrale della garanzia se registrata sulla piattaforma online MyOlympus.

Accessori consigliati
Flash ad alta capacità FL-900R. Robusto e leggero, è dotato di illuminatore a LED per le riprese video e numero guida 58 per scatti in sequenza ad elevatissima velocità
Impugnatura portabatteria HLD-9. Impugnatura ergonomica con tasti freccia integrati
Borsa fotografica CBG-12. Per fotografare in modo sicuro in esterni con due fotocamere OM-D E-M1 Mark II e il super teleobiettivo 300mm M.ZUIKO DIGITAL ED
Flash Macro STF-8 con involucro resistente all’acqua, alla polvere e al gelo. Compatibile con le modalità Focus Bracketing e Focus Stacking
Scatto flessibile elettrico RM-CB2 con jack di collegamento da 2,5mm. Consente il blocco per le esposizioni in Posa B
Custodia subacquea PT-EP14 per riprese sicure e di qualità fino ad una profondità di 60 metri. Compatibile con gli oblò dell’Underwater Protector System

Sei arrivato a leggere fino a qui?
Sei stoico, oppure la E-M1 Mark II ti interessa davvero. Onestamente, la trovo molto interessante anch'io, e sono curioso di vedere come si comporterà. Sull'AF e qualità fotografica non ho dubbi, voglio vedere se la qualità video è veramente migliorata rispetto ai modelli precedenti.
Ciao
Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento