26 agosto 2016

8/26/2016
E' stata presentata oggi la Fujifilm X-A3, il modello entry level della serie X di Fuji.
E, purtroppo, continua ad essere presentato come un modello "da borsetta", destinato ai selfie ed alla food photography (il video qui sotto me ne è testimone), e non come la via più economica per entrare - a pieno titolo - nel mondo della serie X di Fuji.



A me questa riduzione della serie X-Ax a modello da borsetta un po' dispiace; non avessi provato la X-A2 non direi nulla, ma la X-A2 l'ho provata a lungo, e mi è piaciuta per la sua facilità d'utilizzo, per la notevole qualità d'immagine e per i colori fantastici (e questo "nonostante" adotti un "banale" sensore con matrice Bayern).
Onestamente, mi aspetto di ritrovare le stesse, apprezzate qualità anche nel nuovo modello.

La Fuji X-A3 sarà disponibile in tre colori: nero, marrone e... rosa :)

Comunque, chiudo la modalità "polemica" e torno alla Fuji X-A3, e alle sue caratteristiche tecniche:
calotta e ghiere in alluminio

Il "ponte di comando" della Fuji X-A3

sensore CMOS da 24mp
processore EXR II
sensibilità da 200iso a 25.600iso (in modalità estesa)
misurazione dell'esposizione su 256 zone
compensazione dell'esposizione di +/- 3EV

Il dorso, con i pulsanti per la gestione delle impostazioni e il "menù rapido"

spazio colore Adobe RGB o sRGB
otturatore elettronico fino a 1/32000s, meccanico fino a 1/4000s
modalità di scatto a forcella (c.d. bracketing) su esposizione, bilanciamento del bianco, gamma dinamica e modalità simulazione pellicola
monitor LCD da 3" e 1.040k punti, basculante di 180° verso l'alto di 45° verso il basso,  e tattile (è possibile selezionare il punto di messa a fuoco, scattare o "zoomare" digitalmente l'immagine, anche con ottica fissa)

Il monitor basculante della Fuji X-A3

La Fuji X-A3 in modalità "selfie"

49 punti di messa a fuoco (solo a rilevazione di contrasto) o 77 aree
modalità AF con riconoscimento del volto
11 modalità di simulazione pellicola (Velvia, ASTIA, PROVIA, Sepia, Classic Chrome, PRO Neg. Hi, PRO Neg. Std, Bianco e nero in 4 varianti)
modalità di scatto panoramica
10 filtri (ci giochi un po' nelle prime ore dopo l'acquisto ma, ti prego, non comperare la X-A3 per i filtri!)


acquisizione di video in FullHD a 60p. Durante la registrazione dei video, è possibile attivare la funzione di stabilizzazione digitale del sensore, che opera in sincronia con la stabilizzazione dell'ottica
modalità di scatto in time-lapse
funzione di focus peaking
funzione di conversione dei file raw in camera
flash incorporato (tempo massimo di sincronizzazione di 1/180s)
WiFi incorporato, che permette di usare le stampanti Fujifilm Instax Share Printer
peso di 339 grammi, batteria e scheda incluse; 290 il solo corpo
dimensioni di 116,9 mm x 66,9 mm x 40,4 mm
prezzo suggerito di 670 euro, ottica in kit inclusa.

Per finire, l'ottica in kit sarà lo zoom Fujinon XC 16-50mm f/3.5-5.6 OIS II, che permette una distanza minima di messa a fuoco di 7 cm.

La Fuji X-A3 con lo zoom in kit
E questo è, per ora, tutto.

Ciao
Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento