18 ottobre 2016

10/18/2016
2
Photoshop è fantastico, ma mi sto rendendo conto che Lightroom è lo strumento che può fare veramente la differenza anche nella semplice attività di gestione dell'archivio e delle foto di un fotoamatore.
Purtroppo, se con Photoshop riesco a muovermi - ben al di sotto della sue potenzialità, intendiamoci -, Lightroom proprio non lo so usare.

Banner di Lightroom
Lightroom è, semplicemente, uno strumento incredibile

Così mi sono messo alla ricerca di un corso online per Lightroom che fosse
esaustivo,
approfondito,
comprensibile e
gratuito.
Se provi a cercare anche tu, ti renderai rapidamente conto che l'offerta è tanta, ma la qualità è veramente bassa.

Dopo un bel po' di prove e tante delusioni sono capitato, per puro caso, sul canale YouTube di Anthony Morganti e... ALLELUIA, finalmente quello che cercavo.

Mi chiedono di precisare che i tutorial sono in inglese; prometto che, non appena inizio a masticarlo un po, inizierò a produrre qualche breve corso in italiano. Ma, prima, devo imparare ad usarlo bene.

Corso base Lightroom: come importare le immagini e prime elaborazioni

Qui sotto trovi la playlist completa del corso online di Lighroom CC: è quello che io sto seguendo, e sono soddisfatto. Dato che ci ho messo un bel po' per trovare un corso che mi soddisfacesse, te lo segnalo: se sei anche tu alla ricerca di un corso gratuito su LR, prova a dare un'occhiata a questo.



Il corso è già bello ricco, e permette, sin dalla prima lezione, di usare Lightroom. Ci sono però tutta una serie di impostazioni e di scorciatoie che semplificano la vita. E quindi, man mano che le trovo, le segno qui sotto.
Inizio con questo:

Come importare separatamente i file "jpeg + raw"

... utile per chi scatta in "jpeg + raw". Lightroom, in questi casi, importa i due file in uno, e tutte le modifiche sono fatte sul raw (anche se, oramai lo so, il file originale non viene toccato). Ci sono però situazioni nelle quali si può preferire avere nel catalogo i due file, raw e jpeg, separati. Ecco come si fa (il tutorial, in questo caso, è di Nicole S. Young)



Come rimuovere le tracce di polvere con Lightroom

Questi due tutorial sono prodotti direttamente da Adobe, e illustrano come è possibile rimuovere le tracce di polvere, anche la più resistente (sembra la pubblicità di un detersivo!), o altri elementi indesiderati (ad esempio, dei fili della luce) con Lightroom.
Il primo dura poco più di 5 minuti, il secondo 1 minuto esatto. Lo strumento di Lightroom utilizzato è sempre lo stesso; però così puoi scegliere il tutorial che più ti aggrada in base al tempo a disposizione.




Ciao
Giovanni B.

2 commenti:

  1. Grazie dei link, proverò a darci un'occhiata anche se temo che, non conoscendo a sufficienza l'inglese, dovrò attendere le sue lezioni in italiano :o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela. Prego!
      Purtroppo, la maggior parte dei tutorial disponibili sul web è in inglese e, al momento, non ho né il tempo né le conoscenze per dedicarmici. Prometto, però, che è un progetto che non abbandonerò nel cassetto. :)


      PS: complimenti, hai foto molto interessanti sul tuo sito.

      Elimina