25 novembre 2015

11/25/2015
6
In questi anni ho sempre avuto sia Photoshop che Gimp: alla fine ho sempre utilizzato il primo, che conosco meglio, e Gimp l'ho trascurato del tutto.

GIMP festeggia i 20 anni di vita!

Da domani, però, voglio cambiare tutto: dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) arrivarmi il nuovo pc e voglio installare ed utilizzare solo software gratuito.
Per questo, ho iniziato a compilare un elenco di tutti i software gratuiti per la fotografia e l'editing video: lo trovi qui, è una pagina da "lavori in corso" e, mano mano, lo arricchirò. Anzi, se hai qualche suggerimento o commento, ben venga!

Io, per iniziare, installerò i software essenziali, quelli che intendo veramente utilizzare senza distrazioni:
PhotoSync, per il download automatico delle fotografie dal cellulare:
PureSync, per la gestione dei backup e la sincronizzazione degli archivi. Lo uso da tempo: è facile da impostare, affidabile e personalizzabile;
Picasa, per la gestione dell'archivio delle foto. Google ultimamente lo trascura un po', ma è un buon software: permette di assegnare etichette alle foto, di gestire album, di contrassegnare le foto preferite e ha un sistema di riconoscimento dei volti che funziona benissimo. Gli manca un sistema di classificazione delle fotografie (del tipo "una stella", "due stelle" e così via), ma per il resto fa quello che deve fare. L'alternativa sarebbe XNView ma, personalmente, lo trovo molto meno intuitivo;
Gimp, che credo sia la migliore alternativa gratuita a Photoshop;
Tremendamente in dubbio tra DaVinci Resolve e HitFilm per l'editing video. Devo approfondire le caratteristiche poi, dato che le mie esigenze sono piuttosto elementari, sceglierò quello più facile da utilizzare.

Che dici, resisterò? Io credo di sì. :)
All'inizio dovrò, inevitabilmente, superare la pigrizia, che mi porterebbe a ripiegare sui software già noti, ma confido che la curiosità, e la voglia di apprendere cose nuove, sia più forte.

Ciao
Giovanni B.

6 commenti:

  1. Ciao,
    intanto complimenti per l'articolo, ma direi per tutto il blog in generale.
    Poi, per quanto riguarda questi programmi, quale sarebbe un corretto "flusso" di lavoro da seguire. Perchè io di solito scatto in raw, invece te da quel che leggo nei vari articoli, di solito no. Però, ad esempio con Lightroom io mi trovo particolarmente bene perchè riesco a fare tutto usando un solo programma..di fatto importo, seleziono, ritocco (un po' di esposizione, qualche ritaglio, e poco più), esporto come jpeg per tenere in archivio, e finisce tutto. Esistono programmi gratuiti simili?

    Grazie
    Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Se ti trovi bene con Lightroom, non hai motivo di cambiare. Se non, eventualmente, la curiosità di provare questi software forniti gratuitamente.
      Io scatto in jpeg, quindi il mio flusso è piuttosto diverso: classifico e seleziono su Picasa, apro in PS (adesso in GIMP), faccio le modifiche che desidero (tipicamente, ridimensiono l'immagine per il web, aggiungo il mio loghetto in trasparenza e, qualche volta, aggiusto il contrasto e la luminosità), salvo e... fine.
      Potresti provare, a seconda del tuo sistema operativo, Raw Therapee o darktable (i link li trovi nella pagina del software, qui sopra). Io non li ho provati, quindi se hai occasione di ripassare e di lasciare le tue impressioni... beh, grazie in anticipo!

      Ciao
      Giovanni

      Elimina
  2. Mi permetto di suggeriti g'mic l'ottimo plugin di gimp. Emulazione di quasi tutti i film (a-la vsco) e ben tanto altro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto, grazie: ogni segnalazione è ben venuta!
      Me la provo nei prossimi giorni: sto ancora prendendo mano con le funzioni "base" di GIMP, e devo avere un po' di pazienza. :(

      Ciao
      Giovanni

      Elimina
  3. Grazie della risposta. Darktable l'ho provato più di una volta (sia su linux che su mac) e anche se sarebbe l'ideale per me (in pratica è un Lightroom openSource) purtroppo devo dire che lo trovo abbastanza instabile. A livello di qualità delle modifiche non saprei dire, anche perchè si entra in un ambito tecnico in cui io sicuramente sono ignorante, ma a livello d'esperienza d'uso, diciamo che in mezzora è facile che vada in crash un paio di volte...però in generale a me piace. Raw Therapee cercherò di provarlo prossimamente!

    Grazie
    Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luca. Se hai occasione, fammi sapere come ti sei trovato con Raw Therapee. Io continuo nella mia ricerca!

      Ciao
      Giovanni

      Elimina