10 marzo 2017

3/10/2017
Nonostante gli ultimi arrivi, il migliore smartphone per fare foto e video si conferma il Google Pixel, che precede il Sony Xperia X Performance, l'HTC10 e il Samsung Galaxy S7 Edge.
Il nuovo Huawei P10, con 87 punti, nonostante la doppia fotocamera si posiziona "solo" al terzo posto, assieme al Samsung Galaxy S6 Edge Plus, al Motorola Moto Z Force Droid, al Sony Xperia XZ e al Sony Xperia Z5.

Fotografia del Google Pixel nei tre colori disponibili

E questa è la classifica completa dei migliori smartphone per la fotografia e i video (secondo i risultati dei test DXOMark):
  1. 89 punti, il Google Pixel
  2. 88 punti, ex-aequo l'HTC10, il Samsung Galaxy S7 Edge e il nuovo Sony Xperia X Performance
  3. 87 punti, ex-aequo il nuovo Huawei P10, il Samsung Galaxy S6 Edge Plus, il Motorola Moto Z Force Droid, il Sony Xperia XZ e il Sony Xperia Z5
  4. 86 punti, ex-aequo il nuovo Apple iPhone 7, l'LG G5, il Samsung Galaxy Note 5 e il Samsung S6 Edge

Entrando nel dettaglio, questa è la valutazione di DXOMark per il Google Pixel:
Il Google Pixel fornisce ottime prestazioni in condizioni molto varie, rendendolo un'ottima scelta per ogni genere di fotografia.
Come ogni fotocamera con sensore piccolo, i risultati sono eccellenti quando l'illuminazione è buona e uniforme. Ma, in più, le fotografie scattate in interno e con poca luce sono molto buone, e forniscono un livello di dettagli inatteso da uno smartphone. Usando il flash, il bilanciamento del bianco e la resa dei dettagli è eccellente, rendendolo adatto per i ritratti in interno - e anche per fotografare degli eventi al chiuso, se ci sono fonti di luce aggiuntive che possono aiutare il flash.
I punti di forza del Sony Xperia X Performance secondo DXOMark invece sono: Il bilanciamento del bianco, l'eccezionale autofocus ibrido, la gestione del rumore nelle foto con poca luce, l'ottima stabilizzazione video e le buone prestazioni complessive sia per le foto che per i video.


Per quanto riguarda l'HTC10, DXOMark ne avea apprezzato l'autofocus e la capacità di preservare i dettagli nelle immagini, rendendolo lo smartphone adatto sia per chi deve fotografare soggetti in movimento, sia per chi fotografa architetture e paesaggi. Ottime, per inciso, anche le prestazioni video.

Del nuovo Huawei P10, DXOmark dice:
Con un punteggio complessivo di 87 punti, l'Huawei P10 è tra i migliori smartphone - da noi provati -  per gli appassionati di fotografia. Il punteggio relativo alle prestazioni fotografiche è un eccellente 88, grazie alla buona misurazione dell'esposizione in tutte le situazioni, comprese quelle molto buie, e alla buona resa dei colori, con un accurato bilanciamento del bianco. Anche la resa dei dettagli e delle trame e molto buona, e fornisce delle immagini molto nitide, tra le più nitide da noi viste; l'autofocus è veloce, preciso e affidabile, in tutte le modalità.
Agli appassionati di video, l'Huawei P10 offre le riprese a 1080p/60fps, o 2160p/30fps, e fa registrare un buon punteggio specifico di 84 punti. Tendenzialmente, l'esposizione è piacevole, con una buona gamma dinamica e un accurato bilanciamento del bianco in tutte le situazioni. L'eccellente resa dei dettagli e delle trame che abbiamo rilevato nelle fotografie rimane anche per i video, con dei bordi ben definiti e molti dettagli. Le prestazioni dell'autofocus sono molto buone, con una buona reattività e passaggi armoniosi nei cambiamenti di scena e nel panning.


Ciao
Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento