21 ottobre 2015

10/21/2015
Alla fine è arrivata anche la Leica SL (typ 601): è una mirrorless; ha il corpo tropicalizzato in alluminio; un sensore CMOS full frame da 24mp; può scattare fino a 11fps; la sensibilità va da 50 a 50.000 iso; ha l'autofocus più veloce del mondo; può acquisire video in 4k a 24p/30p, e FullHd a 120p; ha un mirino elettronico EyeRes da 4,4mp e 0.80x; ha il display sulla calotta, come le reflex di fascia alta; ha il WiFi e la funzione NFC.

Fotografia della Leica SL con lo zoom Vario-Elmarit-SL 24-90mm F2.8-4
La Leica SL con lo zoom Vario-Elmarit-SL 24-90mm F2.8-4


La Leica SL adotta un nuovo innesto (denominato Leica L), compatibile con tutte le ottiche Leica esistenti (le Leica T senza adattatore, le ottiche Leica S, M e R tramite anello adattatore) e, ovviamente, con le nuove ottiche L:
il Leica Vario-Elmarit-SL 24-90mm f/2.8-4, presentato con la fotocamera,
il Leica APO-Vario-Elmarit-SL 90–280mm f/2.8–4, che arriverà a inizio 2016,
e il Leica Summilux-SL 50 mm f/1.4 ASPH, per il quale bisognerà aspettare la fine del 2016.


E quanto costa?
7.450$, il solo corpo! Per l'ottica "in kit" (beh, di questo si tratta), lo zoom Leica Vario-Elmarit-SL 24-90mm f/2.8-4 ASPH, devi aggiungere altri 4.950$. Se non ho fatto male i conti sono 12.400$, quanto per un'automobile.
Troppo. Non so per un professionista, ma per un fotoamatore mi sembra un eccesso.

E siccome non credo che tornerò a parlarne, se ti interessa ti segnalo subito questa recensioni di Ming Thein.



Ciao, e buona serata!
Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento