27 agosto 2015

8/27/2015
Presentata il 25 agosto 2015, l'Olympus OM-D E-M10 Mark II è la nuova entry level della serie OM-D, alle spalle dell'ammiraglia E-M1 e della E-M5 II.

L'Olympus OM-D E-M10 Mk II

Come in altri casi, anche per la E-M10II entry level non significa assolutamente finiture povere o funzioni risicate.
Anzi, le caratteristiche della E-M10 II sono piuttosto interessanti:
  • corpo interamente in metallo
  • sensore Live MOS da 4/3" e 16,1 milioni di pixel
  • stabilizzazione del sensore su 5 assi
  • mirino elettronico da 2,36 milioni di punti
  • tempo di posa da 1/16000s a 60s
  • modalità Live-Composite
  • +/- 5EV di compensazione dell'esposizione
  • sensibilità da 100 a 25600iso
  • AF a rilevamento del contrasto su 81 punti
  • scatto in sequenza fino a 8,5 fps
  • monitor tattile inclinabile da 3", 1.037k pixel e 285dpi
  • messa a fuoco semplificata tramite monitor LCD
  • video FullHD a 60p
  • formato video MOV (MPEG‑4AVC/H.264) o AVI (Motion JPEG)
  • Time lapse 4k con 5 fps Full HD con 5,10,15 fps HD con fino a 5,10,15,30 fps
  • Wi-Fi integrato
  • Flash integrato
  • Controllo wireless del flash esterno su 4 canali / 4 gruppi (con i flash compatibili)
Prima di proseguire, ti ricordo che acquistando la E-M10 Mark II, o qualsiasi altro prodotto, su Amazon tramite questo link mi dai una mano a far crescere questo blog, senza spendere un centesimo in più. Grazie!


Rispetto alla OM-D E-M10, il modello precedente, le principali novità riguardano:
  • il sistema di stabilizzazione del sensore, ora a 5 assi come sui modelli superiori (mod. precedente: 3 assi)
  • l'otturatore elettronico
  • il mirino elettronico OLED da 2,360k punti (mod. precedente: LED da 1.440k punti)
  • il monitor, tattile con selezione del punto di messa a fuoco
  • la modalità time-lapse 4K
  • l'acquisizione di video FullHD a 60p (mod. precedente, FullHD a 30p)
  • il peso di 390g (400 per il modello precedente)

Rispetto alla OM-D E-M5 II, il modello di fascia immediatamente superiore, si rinuncia principalmente a:
  • l'otturatore meccanico da 1/8000s
  • la funzione 40M High Res Shot
  • lo scatto in sequenza da 10fps (8,5fps per la E-M10 II)
  • il monitor orientabile ("solo" inclinabile per la E-M10 II)
  • la tropicalizzazione del corpo macchina
  • il jack di ingresso audio

Considerato che l'Olympus OM-D E-M5 II costa 599€ (per il solo corpo, il kit con l’obiettivo M.ZUIKO DIGITAL ED 14-42mm 1:3.5-5-6 EZ Pancake è proposto al costo indicativo di 799,00€.) e la OM-D E-M5 II costa 1.139,9€ (sempre per il solo corpo), secondo me vale la pena valutare attentamente l'importanza, per il proprio uso, di queste caratteristiche.


Ed ora, spazio ai pareri di chi ha provato la Olympus OM-D E-M10 II.

Mirrorlessons
«L'Olympus OM-D E-M10 Mark II è un'altra proposta da Olympus molto interessante, e fa piacere vedere che il marchio si sta dando da fare per mantenere la gamma OM-D ad un livello molto alto di qualità. In effetti, fino ad ora questa serie non ha mostrato particolari punti deboli.
Nel caso della nuova E-M10 II, non abbiamo nuove funzioni particolarmente interessanti, ma una combinazione delle migliori funzioni e caratteristiche già presenti sulle altre fotocamere OM-D, tutte condensate in un corpo leggero e compatto.»

dpreview
«L'Olympus OM-D E-M10 II è una mirrorless poco costosa ma ben definita e, per il design, la qualità d'immagine, le prestazioni e le funzioni, rappresenta una scelta interessante.
Detto questo, il menù non è sempre chiaro, l'assenza della modalità video 4K è deludente, e la modalità AF di inseguimento del seggetto è migliorabile.»


Robin Wong
«Mentre provavo la E-M10 Mark II ho avuto l'impressione di usare la più vecchia e più costosa E-M5 Mark II, senza alcune caratteristiche (la tropicalizzazione, la modalità di scatto ad alta risoluzione da 40mp, il monitor orientabile e l'otturatore meccanico da 1/8000 s).
Tuttavia, la qualità d'immagine, le prestazioni e, fondamentalmente, tutte le funzioni di scatto utili, oltre a quelle esclusive, sono simili.
La E-M10 Mark II ora ha un sistema di stabilizzazione del sensore su 5 assi, a tutto vantaggio sia delle foto che dei video.
In breve, descriverei la E-M10 Mark II come una fotocamera che offre tutto quello che offre una reflex di fascia media con sensore APS-C (fotografia con poca luce, ottiche intercambiabili, poca profondità di campo, ampio mirino, buona maneggevolezza ed ergonomia), ed in più ha un potente sistema di stabilizzazione dell'immagine ed è ricca di utili funzioni di scatto.»


Prima di salutarti, ti ricordo che acquistando l'Olympus OM-D E-M10 M2, o qualsiasi altro prodotto, su Amazon tramite questo link mi dai una mano a far crescere questo blog, senza spendere un centesimo in più. Grazie!

Ciao
Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento