28 luglio 2015

7/28/2015
La Fujifilm X-A2 è la via di accesso più semplice, e più economica, alla qualità d'immagine tipica delle fotocamere Fuji e delle ottiche Fujinon.
Rispetto al modello precedente può vantare un sistema autofocus più evoluto, la modalità di simulazione pellicola "classic chrome", un monitor ribaltabile a quasi 180° (ma se non siete amanti dei "selfie", questo non vi interessa) e un'ottica in kit, il Fujinon XC16-50mm F3.5-5.6 OIS II, tutta nuova (il dettaglio delle caratteristiche lo trovate qui).

La Fuji X-A2 con il sensore "tradizionale"

pocket-lint
«Nonostante le sue caratteristiche "selfie" non emergano in un mercato affollato, la Fujifilm X-A2 si fa notare per il suo aspetto e, cosa forse più importante, per il prezzo. Non dà lustro alla serie X, preferiamo i modelli di fascia alta, ma ha un suo spazio nella gamma. Ideale per chi ha un budget ridotto.»



Amateur Photographer
«Fujifilm ha fatto piccoli aggiornamenti, con successo, per rendere la X-A2 la fotocamera adatta per chi vuole portare la propria fotografia al "livello successivo", senza dimenticare l'importanza dello stile. E' una splendida mirrorless entry-level con un eccellente rapporto qualità prezzo, che lascerà chi la acquista molto soddisfatto della propria decisione.»

mirrorlessons
«Anche se in molti erano (e tutt'ora sono) contrari all'idea di una fotocamera Fuji entry level, è bello sapere che chi inizia a fotografare, ed è interessato al sistema X, dispone di un'opzione più economica. La X-A2 è, nel complesso, fedele alla serie X con il suo design classico e l'ampia gamma di modalità di simulazione pellicola, ma rimane accessibile e facile da usare grazie alle diverse modalità automatiche. Nonostante l'assenza dell'ampiamente elogiato sensore X-Trans, la qualità d'immagine è al livello della maggior parte delle APS-C sul mercato.»

La ghiera delle modalità di scatto della Fujifilm X-A2

Photoxels
«Consiglio la Fujifilm X-A2 a tutti quelli che vogliono imparare a fotografare. Si può iniziare ad usarla nella modalità automatica (SR+) o nella modalità "scene" (SP), ma nel contempo puoi iniziare a prendere il controllo dell'esposizione, e la X-A2, con i suoi due comandi, ti aiuta a comprendere il funzionamento. Per chi ne sta valutando l'acquisto, la facilità d'uso e la qualità d'immagine possono essere i fattori decisivi per la scelta. ... Fortemente consigliata.»

DigitalVersus
«La Fujifilm X-A2 è semplicemente la X-A1 con un monitor basculante a 180°. Il vero punto di interesse è nella qualità delle immagini, leggermente migliore del primo modello. Ma è sufficiente per fartela preferire alla vecchia X-A1, o alla X-M1 che offre una migliore qualità d'immagine? Ne dubitiamo.»



Tom's Guide
«La concorrenza in questa fascia di prezzo è forte, e le caratteristiche della X-A2 sembrano un po' datate (manca, ad esempio, il FullHD a 60p, per non parlare del 4k). Ma la qualità fotografica Fuji continua ad impressionare e, una volta visti i risultati, non sentirai la mancanza dei megapixel in più della concorrenza. I colori sono veritieri, con una gradevole sensazione naturale e dettagli a bizzeffe. E' solo sul lato video che la X-A2 è carente. Al di là dei video, il nostro più grande problema con la X-A2 è il prezzo del kit: a 550$ è semplicemente troppo alto per quello che offre, ma se dovesse scendere al di sotto dei 500$, quello sarebbe il prezzo giusto.»

What digital camera
«Fujifilm ha perfezionato la X-A2 per assicurarsi che sia perfetta per chi desidera acquistare la sua prima macchina fotografica seria e "passare al livello successivo" usando i comandi manuali.
Grazie al suo design elegante ed all'eccellente qualità d'immagine è una delle più interessanti mirrorless entry-level; delude solo un po' per la sua costruzione plasticosa, che la rende meno solida dei modelli Fuji di fascia alta.»

Digital Camera
«In conclusione, se puoi fare a meno del mirino, la Fuji X-A2 è una buona fotocamera entry-level, anche se ci sono occasioni nelle quali devi scattare in raw per ottenere buoni risultati.»

ePHOTOzine
«La qualità d'immagine della Fujifilm X-A2 è impressionante, ad un prezzo eccellente e con un'ottima ottica in kit.»

Il dorso, con il pulsante di registrazione video e il quick menu

PC magazine
«La X-A2 è una fotocamera mirrorless con molte potenzialità, ma un po' costosa per essere una entry level

Cameras Reviewed
«Se tralasciamo la qualità costruttiva "plasticosa", c'è molto da apprezzare. Ha tutte le caratteristiche che si possono aspettare da una mirrorless, la qualità d'immagine è a livello della concorrenza e dà accesso al meraviglioso ecosistema delle grandi lenti Fuji.»

techradar
«La X-A2 è una fotocamera ad ottiche intercambiabili che dà una sensazione di solidità, priva di mirino ma che ha sufficienti altre caratteristiche per soddisfare principianti e appassionati con budget limitato. La qualità delle immagini è, al solito, alta.»

La Fuji X-A2 pronta per un... selfie :)

webNews
«La Fujifilm X-A2 rappresenta un upgrade davvero modesto rispetto al precedente modello, dal quale si discosta principalmente per l’inclusione di uno schermo “selfie” ribaltabile di 175°. Nonostante ciò, risulta ancora uno strumento fotografico molto valido per la fascia di prezzo, in grado di offrire buone soddisfazioni a chiunque ricerchi una fotocamera relativamente compatta, senza però accettare compromessi sul fronte della qualità d’immagine.
Peccato per la qualità costruttiva, sufficiente ma non di particolare pregio: qui si sarebbe potuto compiere il salto di qualità rispetto allo scorso anno. Nel complesso, comunque, la X-A2 resta una scelta raccomandata a tutti i fotografi esperti in cerca di uno strumento compatto ma performante, o anche a tutti i principianti che volessero imparare ad usare una “vera” fotocamera senza spendere una fortuna.»


Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento