15 gennaio 2015

1/15/2015
4
Fuji ha presentato oggi la X-A2, la fotocamera dedicata a chi vuole fare il "primo passo" nel mondo delle Fuji X.

La nuovissima Fuji X-A2

Rispetto al precedente modello, Fuji ha lavorato per rendere questo modello ancora più semplice e versatile: ecco quindi
  • le nuove, evolute funzioni autofocus,
  • il monitor completamente ribaltabile (dedicato agli amanti dei selfie),
  • la connessione Wi-Fi, che permette di trasferire facilmente immagini e video sullo smartphone.
Non manca, poi, la modalità di simulazione pellicola "Classic Chrome", vero marchio di fabbrica delle più recenti proposte della casa giapponese.


La Fuji X-A2 è proposta in kit con il nuovo obiettivo Fujinon XC16-50mm F3.5-5.6 OIS II, che vanta la minore distanza operativa della sua classe, pari a soli 15 cm (circa 7 cm dal bordo dell’obiettivo) per muovere i primi passi nel mondo della macrofotografia. Assieme al nuovo XC16-50mm, oggi è stato presentata anche un nuovo XC50-230mm F4.5-6:7 OIS II, con un migliorato sistema di stabilizzazione ottica

La Fujifilm X-A2 sarà in vendita dal mese di marzo 2015, in due diversi kit:
  • X-A1 + XC16-50mm F3,5-5,6 OIS II, a 540 euro
  • X-A1 + XC16-50mm F3,5-5,6 OIS II + XC50-230mm F4,5-6,7 OIS II, a  690 euro.
Di seguito il comunicato stampa, le principali caratteristiche della X-A1 e gli accessori disponibili

Fuji X-A2 + XC50-230mm. Foto: Giulia Torra


Comunicato stampa
FUJIFILM X-A2 è la nuova fotocamera a ottica intercambiabile compatta e leggera

Offrendo un’eccezionale riproduzione dei colori, un migliorato autofocus e un’eccellente risoluzione, X-A2 consente al fotografo di ottenere facilmente tutta la qualità d’immagine tipica della serie X di Fujifilm
La nuova X-A2 include nuove funzioni sviluppate da Fujifilm: Eye Detection AF, Auto Macro AF e Multi-Target "MULTI AF" per una rapida e accurata messa a fuoco automatica. È anche il primo modello della serie X a essere dotato di un display LCD inclinabile fino a 175°, rendendo facile l’esecuzione degli autoscatti. La fotocamera è offerta in kit con l’obiettivo XC16-50mm F3,5-5,6 OIS II, che vanta per la fotografia macro la minore distanza operativa della sua classe, pari a soli 15 cm (circa 7 cm dal bordo dell’obiettivo).
Eye Detection AF, Auto Macro AF e Multi-Target "MULTI AF"
La fotocamera offre funzioni quali Eye Detection AF, Auto Macro AF e Multi-Target "MULTI AF", che regolano le impostazioni dell’autofocus in base al soggetto. Tutto ciò rende più facile fotografare soggetti differenti.

Fuji X-A2 + XC16-50mm. Foto: Gathot Subroto

Autoritratti di qualità grazie al display LCD inclinabile fino a 175°
X-A2 è il primo modello della serie X dotato di display LCD inclinabile fino a 175° per autoritratti di massima qualità. Ruotando il display LCD si attiva la nuova funzione “Eye Detection AF” che esegue la messa a fuoco automatica sugli occhi del soggetto. Ciò permette di scattare autoritratti perfetti mantenendo particolare attenzione alla riproduzione delle tonalità della pelle.

Il monitor è inclinabile fino a 175°

Distanza minima di messa a fuoco di soli 15 cm per la macro fotografia
Fujifilm ha sviluppato due nuovi obiettivi – XC16-50mm F3,5-5,6 OIS II e XC50-230mm F4,5-6,7 OIS II – con un design aggiornato e prestazioni migliorate, offerti in kit con la fotocamera.
XC16-50mmF3,5-5,6 OIS II ha una distanza operativa minima pari a 15 cm (circa 7 cm dal bordo frontale dell’obiettivo), la più ridotta della sua classe, per fantastiche riprese macro. XC50-230mm F4,5-6,7 OIS II vanta un sistema ottico di stabilizzazione di circa 3,5 stop*2, per facili riprese con il teleobiettivo o lo scatto di immagini notturne.

L’esclusiva modalità di simulazione pellicola “CLASSIC CHROME”
X-A2 dispone della modalità di simulazione pellicola di Fujifilm “CLASSIC CHROME”. Con i suoi colori più profondi e toni più ricchi, aumenta la varietà del colore e della riproduzione tonale. Classic Chrome è molto popolare ed è perfetta per le occasioni in cui si desidera creare un'immagine che racconta una storia.

Fuji X-A2 + XC50-230mm. Foto: Torwong Salwala


Caratteristiche del prodotto
Straordinaria qualità fotografica e versatili funzioni creative utilizzando la tecnologia della riproduzione colore che deriva da 80 anni di esperienza
Il grande sensore da 16,3 megapixel APS-C e il processore d’immagine EXR Processor II producono, nonostante le compatte dimensioni di X-A2, un’elevata qualità dell'immagine. Il sensore offre un bellissimo e armonioso effetto bokeh nei ritratti e negli scatti macro quando si imposta la massima apertura sull’obiettivo.
La tecnologia di gestione dell'immagine, alimentata attraverso lo sviluppo delle pellicole fotografiche, offre un'eccezionale riproduzione dei colori che è un’esclusiva di Fujifilm. Ogni scena può essere catturata proprio come la vede l'occhio del fotografo: i toni caldi della pelle, l’azzurro del cielo e le calde tonalità del sole al tramonto. Il range della sensibilità copre valori da ISO200 a ISO6400; quando si desidera minimizzare l’effetto mosso possono essere selezionate impostazioni che estendono tale sensibilità da ISO12800 fino a ISO25600. X-A2 produce immagini perfette con un rumore sorprendentemente basso negli scatti di paesaggi notturni con illuminazione ridotta e scatti in interno, dove è essenziale l’elevata sensibilità ISO.

Il sensore CMOS con filtro Bayer della X-A2

Adatta a chi fa i primi passi nella fotografia ma vuole il massimo della qualità
Il selettore delle modalità consente di selezionare rapidamente la modalità di scatto. Tra queste, “Advanced SR Auto”, che dopo aver esaminato la scena sceglie automaticamente le migliori impostazioni di ripresa garantendo immagini di massima qualità.
Le nuove funzioni della fotocamera Eye Detection AF, Auto Macro AF e Multi-Target "MULTI AF", consentono di selezionare le migliori opzioni rispetto al soggetto, mentre, per non perdere alcuna occasione di scatto, le avanzate performance AF comprendono un ritardo allo scatto pari a 0,05 secondi, un intervallo tra gli scatti di 0,4 secondi (Quando il “Live View” è spento) e un tempo di avvio di 0,5 secondi (Quando è attiva la modalità “Quick Start”).
L’impiego di due ghiere di comando consente di impostare rapidamente con il pollice, diaframma, tempo di scatto ed esposizione. Le funzioni più utilizzate come il bilanciamento del bianco, lo scatto continuo e l’autoscatto possono essere assegnate a un pulsante dedicato, eliminando la necessità di passare dalla schermata del menu quando è necessario modificare un’impostazione.

Le due ghiere di comando per il controllo delle principali impostazioni

Display LCD ad alta definizione inclinabile fino a 175° per autoscatti e scatti creativi
La fotocamera è dotata di un display LCD a elevata luminosità da 3” con una risoluzione di 920.000 pixel, inclinabile fino a 175° e con un ampio angolo di visione. Questa caratteristica si rivela molto utile per eseguire autoritratti, riprese di bambini e animali domestici con basse angolazioni, oppure con angolazioni elevate sopra la folla o per superare ostacoli tra la fotocamera e il soggetto.
Quando il display LCD è completamente aperto, la fotocamera attiva la modalità “Eye Detection AF” per realizzare selfie di qualità, perfettamente a fuoco sugli occhi del soggetto.

Il dorso della Fuji X-A2, con il monitor da 3"

Il “Super Intelligent Flash” ottimizza la luce in base alla scena inquadrata
Il Super Intelligent Flash incorporato controlla accuratamente l’emissione di luce in base alla scena inquadrata. Quando si scattano ritratti in interno con poca luce, come piccoli oggetti o cibo, il flash riduce le alte luci tagliandole, per produrre immagini realistiche. I colori e la luminosità rimangono naturali anche negli scatti in controluce o quando si fotografano soggetti in pieno sole che mostrano forti ombre sui visi.

Ampia scelta di modalità di ripresa
X-A2 offre l’esclusiva modalità Film Simulation [simulazione pellicola] di Fujifilm, creata dalla pluriennale esperienza nello sviluppo delle pellicole fotografiche. E’ possibile scegliere tra sei opzioni: i realistici colori di PROVIA (standard), i toni vibranti e i colori saturi di Velvia (vivid), le morbide tonalità di ASTIA (soft) oppure gli intensi colori e le tonalità delicate di CLASSIC CHROME. Inoltre, sono disponibili le modalità Monochrome e Sepia.
La funzione Advanced Filters [filtri avanzati] consente di aggiungere effetti creativi in-camera. Si può scegliere tra TOY CAMERA, MINITURE, DYNAMIC TONE, POP COLOR, SFOCUS, HIGH KEY, LOW KEY e PARTIAL COLOR.
Con la modalità “Multiple Exposure” [esposizioni multiple] è possibile unire due scatti in una sola fotografia.

Fuji X-A2 + XC50-230mm. Foto: Gathot Subroto

Riprese video Full HD
La fotocamera è in grado di realizzare riprese video ad alta definizione (30 fps), sfruttando anche gli effetti offerti dalle modalità Film Simulation e uno splendido effetto bokeh che si ottiene grazie alla combinazione del grande sensore e un’ampia apertura del diaframma.

Rapido trasferimento delle immagini a dispositivi mobili e al computer
Scaricando l’applicazione gratuita FUJIFILM Camera Application su smartphone o tablet (Smartphone e tablet Android e iOS), è possibile trasferire facilmente foto e filmati sul dispositivo con un semplice tocco, senza la necessità di inserire ID o password; inoltre, è possibile vedere e selezionare foto e filmati sulla fotocamera e importarli sul dispositivo selezionato.Le immagini possono essere inviate direttamente dalla fotocamera alla stampante Instax SHARE SP-1 per la stampa immediata.
La fotocamera è dotata di Wi-Fi per un facile back up sul computer (Il software gratuito FUJIFILM PC AutoSave dev’essere preventivamente installato sul computer). È, Inoltre, possibile geo-referenziare ogni immagine con informazioni sul luogo di ripresa, acquisita tramite smartphone o dispositivi mobili.

Due kit a disposizione per la nuova X-A2
La Fujifilm X-A2 è disponibile in kit con lo zoom standard XC16-50mm F3,5-5,6 OIS II, con grandangolo da 24mm (equivalente al formato 35mm), che impiega 12 elementi in vetro in 10 gruppi, compresi 3 elementi asferici e 1 elemento ED. Per il controllo dell’esposizione l’obiettivo utilizza un diaframma a sette lamelle arrotondate, regolabile con passi da 1/3 di diaframma (17 posizioni totali). Le leggere lenti di messa a fuoco e l’elevata precisione del motore consentono un autofocus rapido e preciso, mentre la minima distanza operativa di 15 cm rende facile le riprese macro. La funzione di stabilizzazione ottica dell’immagine riduce l’effetto mosso dovuto al movimento della fotocamera nelle riprese a mano libera di foto e video.

La Fuji X-A2 con lo zoom in kit (il 16-50mm f/3.5-5.6)

Il doppio kit di X-A2 include anche l’obiettivo zoom tele XC50-230mm F4,5-6,7 OIS II, con una lunghezza focale estesa da 76mm a 350mm (equivalente al formato 35mm), che impiega 13 elementi in vetro in 10 gruppi, compreso 1 elemento asferico e 1 elemento ED. L’obiettivo offre prestazioni ottiche elevate per tutta la sua lunghezza focale, producendo immagini perfette anche quando il soggetto si trova a notevole distanza. Le leggere lenti di messa a fuoco e l’elevata precisione del motore consentono un autofocus rapido e preciso. La funzione di stabilizzazione ottica dell’immagine (circa 3,5 stop) riduce l’effetto mosso causato dal movimento della fotocamera nelle riprese a mano libera di foto e video.

La Fuji X-A2 con lo zoom 50-230mm


Ampia gamma di accessori
Custodia in pelle “BLC-XM1”: questa custodia in pelle è disponibile nel colore nero. E’ possibile sostituire le batterie, la scheda SD o porre la fotocamera su un treppiede, senza la necessità di togliere la custodia in pelle. Il kit contiene anche una tracolla.

La custodia in pelle (disponibile anche in colore marrone) per la Fuji X-A2

Impugnatura “HG-XM1”: progettata per garantire una presa perfetta.
Tubi di estensione macro “MCEX-11” e “MCEX-16”: sono disponibili due tubi di raccordo (11mm e 16mm) tra il corpo macchina e l’obiettivo intercambiabile per consentire un elevato ingrandimento nella macro fotografia.


Giovanni B.

4 commenti:

  1. Quindi e' ufficiale la fine del supporto per la X-A1, X-M1? No, vero? Perche' se cosi' fosse perdono un cliente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanni,
      cosa intendi per "fine del supporto"? E' prassi, per le aziende, presentare nuovi modelli, arricchiti di nuove funzioni. Inoltre, Fuji ha dimostrato di essere attenta anche ai modelli più anzianotti, rilasciando - a distanza di tempo - importanti aggiornamenti del firmware sia per la X100, sia per la X-E1.
      Piuttosto, mi sembra la conferma che Fuji non intende "abbandonare" la famiglia delle X-A...; ad ulteriore conforto citerei anche l'aggiornamento delle due ottiche XC.

      Detto questo non so se ci saranno, in futuro aggiornamenti del firmware per la X-A1 / X-M1.

      Ciao, e goditi la tua serie X!

      Elimina
    2. Mi riferivo al fatto che potevano ben aggiungere un paio di feature in piu' alla X-M1 (parlo di questa visto che la possiedo): Chrome film e possibilita' di selezionare piu' colori per il focus peaking.
      Vada per la prima ma la seconda la considero davvero una grave mancanza rendendo di fatto difficile se non impossibile utilizzare il MF quando c'e' tanta luce. Uhm...

      Ciao

      Elimina
    3. La modalità di simulazione pellicola la sto aspettando anch'io per la X-E1 :(

      Ciao

      Elimina