15 maggio 2016

5/15/2016
1
La Panasonic Lumix LX100, ispirata alla Lumix LC1, la prima fotocamera totalmente manuale presentata nel 2004 da Panasonic, si presenta con l'estetica vintage oggi tanto di moda e con il conseguente corredo di ghiere per il controllo del diaframma, del tempo di scatto e della sovra o sotto esposizione.

Fotografia dall'alto della Panasonic Lumix DMC-LX100
La Panasonic Lumix LX100 inquadrata dall'alto

Il corpo compatto nasconde un sensore da 4/3 di pollice, ed un nuovo processore d'immagine Venus Engine caratterizzato da una CPU quad-core che ne aumenta le prestazioni e consente la registrazione di video con risoluzione 4K (3.840x2.160 a 25 fps) in formato MP4, e Full HD in formato AVCHD Progressive.
L'obiettivo Leica DC Vario-Summilux molto luminoso (f/1.7-2.8) ha un'angolo di campo equivalente, nel formato 35mm, a 24-75 mm; il mirino elettronico "Live View" integrato ha una risoluzione equivalente a 2.764k punti.


Il sistema autofocus, attivo anche a -3EV, permette di posizionare il punto di messa a fuoco in un punto qualsiasi del campo inquadrato; immancabile la funzione focus peaking e la connettività Wi-Fi con tecnologia NFC.

Ovviamente, quello che più interessa è l'esperienza di chi la LX100 l'ha provata: visto che una delle caratteristiche di punta è la registrazione di video 4K, oltre alle recensioni ho raccolto un discreto numero di video girati, in 4k, con la LX100.

La Panasonic LX100 è stata presentata il 15 settembre 2014. Rimane, comunque, una delle più versatili fotocamere "compatte" con sensore di grandi dimensioni. E con l'età il prezzo inizia anche a scendere (vedi le offerte in corso), rendendo ancora più attraente questa scelta.




Inspired Eye
«Complessivamente una delle migliori fotocamere? Sul serio?... Intendiamoci, non sto dicendo che questa è la migliore macchina fotografica in assoluto, ma sicuramente uno dei migliori pacchetti se consideri tutti i fattori, prezzo, dimensioni, peso, versatilità, video, etc. Tutto considerato, è uno dei migliori affari sul mercato»


Steve Huff
«Alla fine della giornata, la LX100 non mi ispira al punto da farmi venire la voglia di uscire per fotografare. Mi piacerebbe aver testato la versione Leica perchè, anche se è la medesima fotocamera, è realizzata in un'altra fabbrica, con standard più elevati e include degli "extra" importanti (a livello di garnazia, accessori e software). Se non avesse così seri problemi di flare, la passerei da "non raccomandata" a "raccomandata". E se l'AF non avesse perso un'occasione più del dovuto, la passerei da "raccomandata" a "fortemente raccomandata".»




ChessyCam
«Senza alcun'ombra di dubbio, venderò tutte le mie Sony RX100 (ne ho tre). Non ho alcuna intenzione di tornare ad usare la RX100 dopo aver provato la LX100. La qualità d'immagine probabilmente non è a livello di quella della mia Fuji X100s, ma è più che adeguata al punto che potrei vendere anche questa. La consiglio caldamente a chi sta cercando una splendida, versatile fotocamera compatta da viaggio.»



Travis Wills per 43 rumors
«La LX100 è una fotocamera rivoluzionaria, e non solo per il suo nuovo, fantastico zoom 24-75mm F1.7-F2.8, per il sensore piuttosto grande e per l'eccellente qualità dei video 4K. E' rivoluzionaria per le nuove ghiere di controllo del diaframma e dei tempi, e per l'eccellente funzionalità Auto ISO.»




DxOmark
«L'utilizzo di un sensore più grande dell'area coperta dall'ottica offre dei vantaggi in termini di dimensioni e luminosità dell'ottica, ma la contropartita è un sensore meno performante, in particolare con poca luce. Ciononostante, non si comporta peggio delle concorrenti, visto che nè la Sony Cyber-shot RX100 III nè la Canon Power-Shot G1 X Mark II si comportano meglio in condizioni di luce scarsa. se questo può rappresentare un problema per il tuo tipo di fotografia, le fotocamere compatte con sensori più grandi, come la Ricoh GR con sensore APS-C e, in particolare, la Sony DSC RX1/1R danno risultati migliori ma, ovviamente, ci sono dei compromessi, non ultimo lo spaventoso sovrapprezzo della Sony»




dp review
«Dovrebbe essere evidente che la LX100 ci è veramente piaciuta. Non è piccola, ma non è poi molto più grande della Canon PowerShot G12, che la gente si porta felicemente dietro. E, particolare non secondario, offre una qualità d'immagine nettamente migliore di quella di qualsiasi altra compatta con zoom mai prodotta. Ovviamente ha i suoi difetti, ma per lo più sono così irrilevanti da non essere che piccoli fastidi in una fotocamera che amerai. Oltre che per le dimensioni, la maggioranza dei fotografi appassionati potrà restare perplessa per l'escursione focale dello zoom. A mio parere il 24-75mm equivalente è un po' restrittivo, ma è la mia unica perplessità: complessivamente, sono stato più impegnato a scoprire tutto quello che si può fare con questa fotocamera che quello che non si può fare. La LX100 è bella da usare, e ha una qualità d'immagine superba. A mio parere è una delle migliori macchine fotografiche sul mercato, e probabilmente la migliore compatta con zoom mai realizzata.»




Admiring light
«Non è la più piccola della sua categoria, ma è certamente una delle più potenti, e personalmente preferiscono le dimensioni della LX100 a quelle di una RX100, per la migliore ergonomia. L'ottica luminosa, l'eccellente ergonomia e disposizione dei comandi, l'alta qualità del mirino elettronico e il grande sensore da 4/3 forniscono alla LX100 una qualità d'immagine che, in molti casi, è a livello di quella delle fotocamere ad ottiche intercambiabili.
Aggiungete la capacità di acquisire video 4k ed otterrete una combinazione, ad oggi, piuttosto rara.
Anche se ci sono diverse cose che possono essere migliorata, l'unica cosa della quale ho sentito veramente la mancanza è il monitor tattile, che sarebbe immensamente di aiuto per selezionare velocemente il punto di messa a fuoco. Non dispiacerebbe uno zoom più veloce, o se ci fosse qualche megapixel in più, ma nessun di questi aspetti è determinante.
E' stato un piacere fotografare con la LX100 la scorsa settimana e, anche se penso che il prezzo potrebbe essere un po' più basso, è sicuramente una macchina fotografica che consiglio.»




thePhoblographer
«Nonostante le sue dimensioni per i miei guantoni, è stato un piacere fotografare la LX100 e, grazie all'incredibile qualità d'immagine e ai controlli manuali, è una concorrente temibile nel segmento delle compatte di fascia alta.
L'estetica vintage, che non dà nell'occhio, è una manna per chi si dedica alla street photography, e grazie al suo autofocus veloce è difficile mancare uno scatto.
Il luminoso obiettivo Leica contribuisce fattivamente alla forza delle immagini della LX100. E' robusta, e sopravviverà tranquillamente ai colpi e agli urti dell'uso quotidiano. La LX100 è un'ottima fotocamera da viaggio, e sta comodamente nelle tasche dei giubbini in questi freddi mesi invernali. Per tutti questi motivi, si merita il nostro riconoscimento "Editor’s Choice Award"




digital versus
«La Lumix LX100 va a segno dove serve. Può vantarsi della sua qualità d'immagine, della velocità operativa, di un obiettivo generalmente luminoso, di una ghiera per il controllo del diaframma, una ghiera per il controllo dei tempi e il mirino elettronico, tutto in un corpo relativamente piccolo.»




Camera Labs
«Mentre ci sono modelli molto simili l'uno all'altro, ad esempio la Canon G7X e la Sony RX100 III, mi fa piacere notare che Panasonic, con la LX100, ha presentato qualcosa di nuovo. E anche se mi è piaciuto provare la LX100, la cosa più straordinaria è stata il video 4k. Non solo girare video in 4k, ma anche fare time-lapse in 4k e, soprattutto, estrarre fotografie dal 4k - tutto in una macchina fotografica. Che ci piaccia o meno, la possibilità di acquisire fotografie da un video in 4k è rivoluzionaria, e rende possibile fissare l'istante decisivo che si stia riprendendo un'azione o un ritratto.
I tradizionalisti non si devono preoccupare, non sostituirà la fotografia come la intendiamo oggi, nè la manderà in rovina, E', semplicemente, un ulteriore strumento a disposizione, quando le condizioni sono adatte. Ma è uno strumento straordinario, in un corpo piccolo, leggero e ad un prezzo, tutto sommato, affrontabile. E' la classica ciliegina sulla torta: la LX100 è una ventata di freschezza e una fotocamera assolutamente piacevole da usare.»


Prima di salutarti, ti ricordo che acquistando la LX100, o qualsiasi altro prodotto, su Amazon tramite questo link mi dai una mano a far crescere questo blog, senza spendere un centesimo in più. Grazie!

Ciao
Giovanni B.

1 commenti: