1 novembre 2014

11/01/2014
Anche Instagram si prepara ad ospitare spot pubblicitari; inevitabile, un business deve essere sostenibile, altrimenti chiude.

Esempio di pubblicità su Instagram

Tra qualche giorno, o qualche ora, o qualche mese, mentre scorriamo le foto su Instagram potremmo essere bloccati (credo) per una 15 di secondi dalla pubblicità del prossimo film Disney (Big Hero 6, qui sotto): ehi, nessun pasto è gratuito!


Stando alle dichiarazioni di Instagram, l'introduzione delle pubblicità A) riguarda al momento il solo mercato statunitense, B) sarà possibile cancellare gli spot non graditi (lasciando un feedback) e C) gli inserzionisti non useranno in alcun modo le foto pubblicate su Instagram (qui tutte le Q&A sulla pubblicità):
«Tra un paio di mesi, chi è negli Stati Uniti potrà iniziare a vedere, ogni tanto, un annuncio nel proprio feed Instagram. Vedere foto e video da marchi che non si seguono sarà una novità, quindi l'introduzione sarà molto graduale.
Ci focalizzeremo su belle fotografie e video di qualità - pochi ma buoni - di marchi (Adidas, Ben & Jerry, Burberry, General Electric, Lexus, LEVI’S, Macy, Michael Kors, PayPal e Starwood, Banana Republic, Disney, Lancôme, CW Network e Activision, ndr) che sono già parte attiva della comunità Instagram.
Il nostro obiettivo è di far sì che le pubblicità si integrino naturalmente in Instagram, come le foto e i video di alcuni brand che già seguite con piacere. Dopo tutto, anche noi usiamo Instagram ogni giorno, non ci limitiamo a scriverne il codice. ...
E faremo in modo che il controllo su "cosa vedere" rimanga nelle vostre mani. Potrete nascondere gli annunci che non vi piacciono, fornendoci un feedback su quelle che, secondo voi, non va.
Contiamo sul vostro contributo per migliorare continuamente Instagram. Ovviamente, le foto e i video da voi pubblicati rimangono vostri. L'introduzione della pubblicità non cambia nulla sotto questo aspetto».
Personalmente - sarà che la pubblicità intelligente e ben fatta mi è sempre piaciuta - sono curioso di vedere cosa salterà fuori.


Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento