7 novembre 2014

11/07/2014
"Ai bassi ISO è dietro alla concorrenza". Questo è il titolo con il quale DxOMark apre la recensione della Canon EOS 7D Mark II. E, d'altronde, questa immagine lascia pochi dubbi: le prestazioni del sensore della Canon EOS 7D II sono alla pari con quelle della Nikon D300s, presentata nel 2009, e inferiori a quelle della Sony SLT-A77 II, annunciata 6 mesi fa (è, tuttavia, il caso di ricordare che la D300s ha 12 megapixel, contro i 20 della Canon, mentre Sony ne ha 24, tutti su formato APS-C).

Prestazioni dei sensori a confronto. Fonte: DxOMark

Le cose cambiano, però, quando la luce cala; quando gli ISO aumentano la Canon EOS 7D Mark II recupera il distacco nei confronti della concorrenza, arrivando anche a sorpassarla.

Queste le conclusioni pubblicate da DxOMark:

«Sulla carta, la Canon EOS 7D MArk II sembra essere un'ottima scelta per chi si dedica allo sport ed all'azione, ma le prestazioni del suo sensore non sono al livello dei migliori della categoria, quantomeno ai bassi ISo. Un rumore relativamente alto, minore profondità colore e una gamma dinamica inferiore alla media (alle basse sensibilità) continuano a tenere indietro i sensori Canon rispetto alla concorrenza, anche se la situazione cambia agli ISO più alti. Infatti, quando la luce cala, le prestazioni della Canon EOS 7D Mk II sono competitive, e addirittura battono leggermente la concorrenza. Se Canon riuscisse a migliorare le prestazioni ai bassi ISO, la EOS 7D MArk II sarebbe una scelta molto versatile e convincente, ma in questo segmento la Sony A77II sembra essere l'opzione più convincente.»

E' anche vero che, guardando i vari grafici pubblicati, si può tranquillamente dire che sopra i 1600ISO il sensore della Canon EOS 7D Mark II è il migliore della categoria. :)

Battute a parte, mi sembra corretto ricordare anche che la Canon EOS 7D Mark II ha ricevuto consensi unanimi (leggi le recensioni) quanto a tropicalizzazione e velocità e precisione del sistema autofocus; oltre a questo, per quella che è stata la mia esperienza con la 10D prima, e la 7D poi, aggiungerei che i file RAW delle Canon sono estremamente ricchi e molto lavorabili.

Ciò non toglie che da Canon ci si aspetta sempre, e giustamente, il meglio. In ogni singolo componente della fotocamera.


Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento