9 maggio 2014

Ogni tanto prometto e giuro di non pubblicare più time lapse. Però, sempre ogni tanto, mi imbatto in lavori che vale la pena vedere; soprattutto quando è venerdì sera, le batterie sono oramai al minimo ed ho voglia di lasciare libera di sognare la mia mente.


"Awakening New Zealand", del fotografo Martin Heck, è stato girato nei Parchi Nazionali di Fjordland, Mount Cook e Arthurs Pass, al Lago Mavora e Ohau nell'arco di 4 mesi.
E' il primo di una serie di quattro time lapse dedicati alla Nuova Zelanda e, se vale il vecchio detto "chi ben comincia è alla metà dell'opera", c'è molto da aspettarsi dai prossimi tre.

Passiamo a snocciolare un po' di dati tecnici. Per girarlo, Martin ha utilizzato una Canon EOS 6D e una Canon EOS 550D con le ottiche Canon EF 24-105mm f/4L, Canon EF 70-200 f/4L, Canon EF-S 15-85mm f/3.5-5.6 e Samyang 14mm f/2.8. I movimenti della macchina fotografica sono affidati ad uno slider "Dynamic Perception - Stage One" e alla testa motorizzata "eMotimo TB3 Black".

Per la post produzione, invece, sono stati utilizzati Lightroom 5, LRTimelapse, After Effects e Premiere Pro CS6.


Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento