7 marzo 2014

3/07/2014
Il Fujinon XF 27mm F2.8 è un obiettivo pancake a focale fissa compatto (è lungo appena 23mm) e leggero (pesa 78g). Le dimensioni così ridotte hanno inevitabilmente chiesto qualche sacrificio, ed è così scomparsa la classica (per le Fuji) ghiera per l’impostazione del diaframma. Rimane, invece, la ghiera per la messa a fuoco manuale, in metallo.
La messa a fuoco automatica è affidata a un motore a corrente continua a elevata coppia e senza nucleo (coreless), che muove tutti gli elementi frontali dell’obiettivo (5 elementi in 4 gruppi). Gli elementi ottici sono trattati con il rivestimento HT-EBC Fujinon, che riduce i riflessi in una più ampia gamma di lunghezze d'onda per ridurre le immagini fantasma e i flare.

Il Fujinon XF 27mm f/2.8

La lunghezza focale fissa di 27mm (41mm nel formato 35mm equivalente) offre un campo visivo molto simile a quello dell’occhio umano. L’utilizzo di un diaframma circolare a sette lamelle permette, nonostante la ridotta lunghezza focale, di isolare il soggetto dallo sfondo nei ritratti o nella fotografia still-life a distanza ravvicinata.

Il Fujinon XF27mm F2.8 è disponibile da fine luglio 2013; il prezzo suggerito al pubblico è di 450 euro, ma si trova tranquillamente a 50-80 euro in meno.

Specifiche tecniche
Costruzione lenti 7 elementi in 5 gruppi (incluso 1 elemento asferico)
Lunghezza focale (equivalente formato35mm) f=27mm (41mm)
Angolo di visione 55.5°
Apertura massima F2.8
Apertura minima F16
Controllo apertura
Numero di lamelle 7 (diaframma ad apertura circolare)
Distanza minima di messa a fuoco  34 cm
IDimensioni esterne (diametro x lunghezza) circa 61.2mm x 23mm
Peso (escluso tappo e paraluce) circa 78g
Diametro del filtro 39mm


Dan Bailey
«Oltre ad essere un obiettivo minuscolo, l'XF 27mm f/2.8 è anche molto luminoso, il che lo rende ideale per fotografare in condizioni di luce scarsa, per gli interni, e il cielo stellato. Ho usato questo obiettivo per fotografare l'alba, con ottimi risultato. In aggiunta, l'autofocus è molto veloce, probabilmente perchè gli elementi ottici da muovere sono pochi. E' estremamente veloce e molto preciso.
...
Ha un angolo di visuale equivalente a quello di un 41mm, quindi non troppo distante da quello del classico 50mm, ed ha una resa molto simile, adatta a molti soggetti diversi, e nelle inquadrature ravvicinate produce uno sfuocato piacevole, che ben si adatta ai ritratti. Quando si tratta di azione o di paesaggio, bisogna lavorarci un po' su per ottenere dei risultati interessanti ... ma se si trova la strada giusta si possono ottenere ottimi risultati.»

light priority
«Ma per chi è alla ricerca di un obiettivo veramente minuscolo e accessbile, per rendere la propria fotocamera serie X la più compatta possibile, e con una lunghezza focale adatta a situazioni diverse, (il Fujinon XF 27mm f/2.8, ndr) è difficile da battere. Gareggia in una categoria superiore quanto a nitidezza, sfidando - da f5.6 in su - le migliori ottiche fisse di Fuji. L'AF è veloce e silenzioso, anche se purtroppo non è interno e, quindi, l'elemento frontale va avanti e indietro quando si mette a fuoco. ...
Complessivamente trovo difficile non raccomandare questo obiettivo, è semplicemente divertente da utilizzare e non mi ha ancora deluso una sola volta quanto a qualità ottica.»

Dan Bailey
«Il 27mm f/2.8 è diventata la mia scelta per tutte quelle situazioni in qui voglio qualità, ma anche compattezza ...
Il Fuji XF 27mm f/2.8 soddisfa questi requisiti, e mi fornisce risultati eccellenti. E' un'obiettivo molto versatile ...
Inoltre, dal momento che è così piccolo e semplice, è VERAMENTE DIVERTENTE da usare. Mi sono ritrovato ad usare il 27mm in situazioni molto diverse, inclusi ritratti, paesaggio, fotografia di strada, viaggio e sì, anche qualche azione.
Consiglio questo obiettivo a tutti quei possessori di una Fuji X che vogliono viaggiare leggerei e vogliono rendere la loro fotocamera la più compatta possibile.»

ePHOTOzine
«Questo è, al momento, l'obiettivo più compatto e leggero con attacco "X", ed è la soluzione per chi è alla ricerca di una lente la più compatta possibile. Il Fujinon XF 27mm è molto nitido al centro; la nitidezza diminuisce verso i bordi, restando pur sempre adeguata.
Il prezzo al momento della presentazione può sembrare un po 'alto rispetto agli obiettivi disponibili per altri formati, ma questo obiettivo è appena stato presentato e il prezzo potrebbe diminuire nei prossimi mesi. Tuttavia, il prezzo più elevato è in parte giustificato dall'elevata qualità costruttiva di questa lente.»

photorevolt
«Il piccolo XF 27mm ... mi ha stregato, ha una focale con cui si può fare di tutto e montato sulla X-Pro1 forma un congegno che non si sente appeso al collo, invisibile per strada, cosa molto importante per chi ama la street photography, e rapido nel mettere a fuoco per scatti fugaci. Decisamente potrebbe essere la prossima ottica ad entrare nel mio corredo.»

Photozone
«Il Fujinon XF 27mm f/2.8, data la sua lunghezza focale (40,5mm equivalente), può non essere l'obiettivo più attraente in circolazione, ma è indubbiamente capace di prestazioni molto elevate. ...
La qualità costruttiva è altrettanto elevata, anche se alcuni potrebbero non apprezzare la quantità di plastica impiegata nella sua costruzione. L'autofocus si basa sulla prima generazione di motori Fuji, che si fa sentire durante le operazioni di messa a fuoco e non è neppure particolarmente veloce. ... Da un punto di vista tecnico non si possono fare grandi critiche a questo obiettivo. Al limite, guardando le sue specifiche, si può dire che è un po' lento e che la lunghezza focale potrebbe non essere apprezzata da tutti. Per il resto, le prestazioni veramente elevate, le dimensioni compatte ed il peso ridottissimo sono indubbiamente elementi distintivi - di conseguenza, è "Altamente raccomandato"!»

The Phoblographer (prime impressioni)
«Per quello che può valere, l'autofocus del 27mm f2.8 è maledettamente veloce con entrambe le macchine fotografiche (X-Pro1 e X-M1). Non è neppure rumoroso, ed il rumore che puoi eventualmente sentire nella maggior parte dei casi non sarà sentito dagli altri.
Quello che ci ha stupiti, tuttavia, e la messa a fuoco in modalità macro. Il Fujifilm 35mm f1.4 R può mettere a fuoco ad una distanza minore del 27mm. ...
Al momento, siamo complessivamente favorevolmente colpiti dalla qualità di questa lente. E' un po' troppo costosa per i nostri gusti, ma sicuramente non merita assolutamente di essere stroncata. Anche se ha dei nei, ha delle qualità straordinarie da giocarsi, come un'elevatissima qualità d'immagine, un autofocus piuttosto veloce e un corpo piccolissimo.»

The Phoblographer
«Abbiamo sentimenti contrastanti per il Fujifilm 27mm f2.8. Per cominciare, crediamo che non sia un obiettivo per tutti, ma molti potrebbero apprezzare le dimensioni compatte di quest'ottica pancake. L'autofocus è veloce, è nitido, ed è costruito molto bene. Ma è difficile sfuocare lo sfondo (il che, per alcuni fotografi, potrebbe non essere un pregio), il colore non brilla particolarmente (che può andare bene per chi fotografa in bianco e nero), e il prezzo è elevato. ...
Non sappiamo se riusciremo a convincerci, ma abbiamo aspettato a lungo un'ottica pancake per la serie X. E ci sconcerta il fatto che Fuji non abbia prodotto un'ottica simile al 23 millimetri f2 della X100s.
Sei sei uno street photographer che lavora in JPEG (e sappiamo che ci sono migliaia di voi là fuori per le strade di New York, e producete lavori meravigliosi), probabilmente stai saltando di gioia. Per tutti gli altri, ci sono soluzioni migliori in giro.»

photoreview
«Uno degli svantaggi delle ottiche pancake è che tendono ad essere più lente di quelle tradizionali, Comunque, con un'apertura massima di f2.8, questo obiettivo è sufficientemente veloce per le necessità della maggior parte dei fotografi ed il suo corpo compatto ed il peso ridotto lo rendolo la soluzione ideale per i viaggi o il trekking. E', anche, relativamente poco appariscente, aspetto che può essere molto apprezzato nella street photography. E' un obiettivo più adatto alla fotografia che al video, perchè l'autofocus non è del tutto silenzioso. Comunque, la messa a fuoco è velocissima sulla X-E2, sulla quale è stato provato.»


Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento