9 febbraio 2014

«Le potenzialità del linguaggio sono fonte di piacere per gli scrittori creativi, così come le potenzialità delle composizioni visive lo sono per i fotografi creativi.
Non ci accontentiamo di essere comprensibili o di raccontare i fatti nudi e crudi, ma vogliamo che chi guarda o legge i nostri lavori viva un'esperienza preziosa e piacevole.»
(Guy Tal, "How to be creative")

0 commenti:

Posta un commento