13 gennaio 2014

1/13/2014
La futura Olympus OM-D E-M10 avrà un sistema di stabilizzazione del sensore (c.d. IBIS) a 3 assi, e non a 5 come quello presente sulla OM-D E-M5 e sulla E-M1: 43rumors reputa questa notizia - confermata da più fonti - altamente attendibile.

Il sistema di stabilizzazione su 5 assi della Olympus OM-D E-M5

In questo modo Olympus intende differenziare la E-M10 dalle OM-D di fascia alta; questa scelta spiega anche perchè la E-M5 dovrebbe restare in produzione anche dopo la presentazione della E-M10.

Quanto al resto, non sono trapelate altre notizie sulle caratteristiche della E-M10: al momento si sa solo che avrà il sensore delle E-M5, il processore della E-M1 e, appunto, un sistema di stabilizzazione del sensore su tre assi.

Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento