18 dicembre 2013

12/18/2013
Dopo un po' di confusione, di notizie date e rettificate, sembra certo: contrariamente a quanto segnalato ieri, a gennaio arriva l'erede della Olympus OM-D E-M5, che manterrà (come detto) il sensore attuale (uno dei migliori in circolazione, e non solo nello standard micro-quattroterzi) adottando il processore di immagine della Olympus OM-D E-M1.

Al momeno non ho informazioni sulle caratteristiche tecniche della nuova OM-D, ma è lecito aspettarsi che nei prossimi giorni ci sarà la consueta fuga di notizie e di immagini cui siamo oramai abituati.

Sembra anche confermato il fatto che la OM-D E-M5 resterà comunque in produzione.

Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento