4 dicembre 2013

12/04/2013
Fine anno, tempo di classifiche. Inizia Steve Huff che, sotto l'albero di Natale, ha già trovato quattro gioielli: la Leica M 240, l'Olympus OM-D E-M1, la Nikon Df e la Sony A7r.
Tutte bellissime, ma qual è la migliore fotocamera del 2013?

«Io scelgo la E-M1. Ha tutto quello che si può desiderare in una fotocamera. E' un piacere usarla, maneggiarla, comporre l'immagine nel mirino. Ci sono talmente tante ottiche fantastiche a disposizione che si può scegliere di fare qualsiasi cosa, e senza mezzi termini ci sono lenti sorprendeti per questa macchina fotografica, non mediocri. La E-M1 "semplicemente funziona".


L'autofocus è fulmineo e accurato. La stabilizzazione a 5 assi è la migliore del mercato. La realizzazione è solida e professionale. A prova di intemperie, ghiaccio e urti, e lo è realmente. Il mirino elettronico è, al momento, il migliore tra tutte le fotocamere digitali disponibili. Le immagini hanno colori piacevoli e la nitidezza è molto buona, anche per stampe grandi. Le funzioni Live Time e Live Bulb sono uniche nel loro genere. Il monitor è grande, nitido e basculante. E costa meno di molte altre macchine fotografiche che ho fino ad ora citato (la Leica M 240, la Sony A7r e la Nikon Df, ndr). 1399 dollari per un corpo macchina professionale a prova di proiettile con le ottiche necessarie per fare tutto quello che devi. Olympus ha pensato e realizzato una dannattissima fotocamera tutto-in-uno» (Steve Huff)

Per completezza, la classifica finale di Steve Huff è la seguente:
1. Olympus E-M1
2. Leica M 240
3. Sony A7r
4. Nikon Df

E Canon, Fuji o le Samsung NX? Tutte interessanti, ma il meglio del meglio, per SH, sono le quattro citate. E, tra tutte, l'Olympus E-M1.

Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento