26 novembre 2013

11/26/2013
1
Andiamo con ordine, e ricordiamo per favore che parliamo sempre di "voci" (più o meno come "mio cugino dice che.."):
  • a fine ottobre fujirumors ha iniziato a parlare della possibile presentazione, al CES di las Vegas, di una nuova Fuji X, posizionata tra la X-E2 e la X-Pro1;
  • a inizio novembre si è aggiunto il particolare che questa nuova Fuji X dovrebbe essere tropicalizzata. Particolare interessante, ma un corpo tropicalizzato ha senso se può disporre di ottiche tropicalizzate (e, al momento, nel catalogo Fuji non ce ne sono. Vedremo se lo zoom Fujinon XF 10-24mm, di prossima presentazione, sarà il primo obiettivo tropicalizzato);
  • a metà novembre sempre fujirumors segnalava che la prossima Fuji X avrà doppio slot per schede SD e, secondo una nuova fonte, estetica simile a quella della Olympus OM-D E-M5, cioè con il mirino al centro. Così, per intenderci:

La Olympus OM-D E-M5
  • oggi una fonte un po' più consolidata segnala che l'estetica della nuova Fuji X si ispira alla Fujica ST, modello che, con il succedersi di diverse versioni, ha percorso tutti gli anni '70 e metà degli anni '80. Bene, la Fujica ST era più o meno così:
La Fujica ST605N, anno 1978. (Fonte: wikipedia)

Notate qualche somiglianza?


Giovanni B.

1 commenti:

  1. Le Major della fotografia stanno facendo il medesimo errore fatto negli anni '70: sfornare decine di modelli che, per caratteristiche, si posizionano gli uni tra gli altri,di pochi millimetri, confondendo gli acquirenti ed allontanandoli dall'acquisto di fotocamere a vantaggio dei super smartphone (che sebbene costosi costano molto meno delle "scatolette obiettivute" ed offrono molto di più).

    RispondiElimina