7 novembre 2013

Con l'ultimo aggiornamento del firmware, le ottiche Fujinon XF e XC possono sfruttare appieno le potenzialità dell'autofocus a rilevazione di fase della Fuji X-E2. Ma si nota veramente qualche miglioramento? soundimageplus ha voluto provare, ed ecco i risultati:

Banner della Fujifilm X-E2

«...l'autofocus mostra un lieve miglioramento rispetto a quello che la X-E2 poteva già fare, che già era meglio di quanto facessero la X-E1 e la X-Pro1. A seconda del soggetto, ci sono momenti in cui la messa a fuoco sembra istantanea. Anche la messa a fuoco dal primo piano alla distanza, e viceversa, è molto veloce. ...
Come va rispetto alla mia Panasonic GH3? E' difficile da dire, il che - immagino - significa che è piuttosto buono, dal momento che la GH3 è una delle più veloci in circolazione. ...
... ciò che posso dire è che la X-E2, con questo aggiornamento, ha demolito l'idea che le Fuji X hanno un autofocus lento. Vi è ora una differenza significativa e osservabile tra questa fotocamera e la X-Pro1 o la X-E1 (sfortunatamente* per le persone che le possiedono).»

Giovanni B.


PS: da pochissimo ho la X-E1 (acquistata anche grazie alla riduzione di prezzo conseguente alla presentazione della X-E2) e, in tutta sincerità, non riesco proprio a sentirmi sfortunato. :) E sono ben contento che la X-E2 sia nettamente migliore: significa che Fuji non ha dormito sugli allori!

0 commenti:

Posta un commento