30 ottobre 2013

Ad inizio ottobre Adobe ha comunicato di essere stata vittima di un attacco informatico, con conseguente violazione dei profili e dei dati di 2,9 milioni di utenti.

Ieri, secondo quanto riferito dalla Reuters, Adobe avrebbe rivelato che i profili violati sono 38 milioni.
Giusto qualcuno in più.

Ciao
Giovanni B.

1 commenti:

  1. spero vivamente che tutto questo faccia tornare Adobe sui suoi passi, e abbandonare questa trovata del cloud, in favore della cara vecchia licenza d'acquisto illimitata..
    un saluto a tutti, Francesco

    RispondiElimina