19 luglio 2013

Nata da un'idea del creativo italiano Antonio De Rosa, la Socialmatic, fotocamera a sviluppo istantaneo, è diventata realtà grazie ad un accordo con Polaroid e sarà disponibile dai primi mesi del 2014 a 299$.

Prototipo della Socialmatic

Il concetto alla base della Socialmatic è semplice: fondere l'esperienza d'uso della Polaroid (dagli anni '70 sinonimo di fotografia istantanea*) con quella di Instagram (dal 2010 sinonimo di condivisione), due tra i trend più rilevanti nella storia della fotografia.

Altrettanto semplice (attenzione, non semplicistico!) il risultato: una macchinetta fotografica che ricorda molto il logo di Instagram e che permette di scattare e condividere una foto, nella sua rappresentazione elettronica tramite il socialnetwork dedicato Socialmatic, o nella sua rappresentazione fisica con la stampa immediata della fotografia.

Gli aspetti più interessanti (ma anche i più critici per il successo di questo prodotto) sono, ovviamente, nella funzione di stampa istantanea: grazie alla funzione Remote Printing sarà, infatti, possibile mandare la propria foto alla Socialmatic di uno dei nostri amici, che potrà quindi stamparla e conservarla. Vedremo se questa funzione avrà successo, perchè la condivisione via Instagram non costa nulla, la stampa di una foto sì.
Per inciso, la Socialmatic sfrutta la tecnologia di stampa senza inchiostro denominata ZINK ("Zero-Ink"), sviluppata da Polaroid per le sue fotocamere della serie Instant  (semplificando, è una stampa termica a colori).

Le caratteristiche tecniche della Socialmatic non sono ancora completamente definite; quelle comunicate ufficialmente sono:
  • sensore da 14Mp
  • fotocamera posteriore da 2Mpx
  • flash LED
  • monitor touchscreen da 4.3"
  • 4GB di memoria interna
  • uscita audio stereo
  • funzioni GPS, WiFi e Bluetooth
  • pannello LCD frontale con Mood Assistant A.I. (e mi rifiuto di commentare l'introduzione di questo moderno Tamagotchi su di una macchina fotografica)
  • filtri fotografici dedicati Socialmatic Instant
  • tecnologia di stampa istantanea Zink Instant
  • funzione di stampa da remoto
  • lettore SD-HDC per schede di memoria esterne
  • social network dedicato Socialmatic
* La prima Polaroid viene commercializzata, con successo, nel 1948. Ma è dagli anni '60 che diventa un fenomeno di massa, che attira anche l'attenzione degli artisti (Andy Warhol, Mario Schifano, Maurizio Galimberti solo per citarne alcuni) così come del fotografo della domenica.


Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento