12 luglio 2013

Presentato nel maggio 2012, l'obiettivo Pentax smc DA 50mm f/1.8 è stato progettato per l'uso con le fotocamere digitali con baionetta PENTAX K, sulle quali offre una lunghezza focale equivalente a circa 76,5 mm nel formato 35mm. Lo schema ottico prevede 6 elementi in 5 gruppi; la superficie ottica frontale è trattata per facilitare la rimozione di sporco, polvere, impronte digitali etc. La prospettiva da teleobiettivo moderato e il morbido effetto dello sfuocato (grazie al diaframma a 7 lamelle arrotondate e all'apertura massima da f/1.8) lo rendono un'ottica interessante per il ritratto.


Il giudizio di DxOmark è positivo: "prezzo accessibile ed eccellente controllo dell'aberrazione" (qui il test completo). Nella loro classifica si posiziona subito sotto la ben più blasonata ottica Pentax smc DA Star 55mm f/1.4 SDM.

Fotografia del Pentax smc DA 50mm f/1.8

Il prezzo, on line, è mediamente attorno ai 400 euro, anche se si trovano "offerte" attorno ai 260 euro (comunque un po' costoso rispetto ad altri 50mm economici, ad esempio il Canon 50mm f/1.8 II che offre prestazioni - complessivamente - leggermente superiori).

Di seguito le caratteristiche tecniche del Pentax smc DA 50mm f/1.8:
  • lunghezza focale: 50mm (equivalente a  76,5mm nel formato 35mm)
  • apertura: da f/1,8 a f/22
  • diaframma: 7 lamelle arrotondate
  • angolo di campo: 31,5°
  • schema ottico: 6 elementi in 5 gruppi
  • minima distanza di messa a fuoco: 0,45 m
  • ingrandimento massimo: 0,15X
  • diametro filtri: 52 mm
  • peso: 122 g
  • dimensioni (lunghezza x diametro): 63mm x 38,5mm

0 commenti:

Posta un commento