23 luglio 2013

L'aggiornamento del firmware per la Fuji X-Pro1 e X-E1 prevede un miglioramento della velocità di AF e della messa a fuoco quando si fotografano soggetti a basso contrasto e l'aggiunta della funzione Focus Peak Highlight per la messa a fuoco manuale.

Fotografia dela Fuji X-Pro1 e della Fuji X-E1
La Fujifilm X-Pro1 e la Fujifilm X-E1

Fujifilm Corporation ha annunciato e rilasciato oggi un aggiornamento del firmware per migliorare le prestazioni delle sue fotocamere a ottica intercambiabile Fujifilm X-Pro1 (firmware versione 3.00) e Fujifilm X-E1 (firmware versione 2.00) e consentire, così, ai suoi fotografi di scattare con maggiore facilità.
Nel dettaglio, il nuovo firmware consente:
  • maggiore velocità di messa a fuoco automatica: grazie ad un algoritmo aggiornato, la velocità AF sarà aumentata con i seguenti obiettivi XF: XF14mmF2.8 R; XF18mmF2 R; XF35mmF1.4 R; XF60mmF2.4 R Macro; XF18-55mmF2.8-4 R LM OIS;
  • messa a fuoco manuale più comoda grazie al Focus Peak Highlight: la funzione Focus Peak Highlight, già presente su X100S, X20 e X-M1, è un valido aiuto per la messa a fuoco manuale; si evidenzierà meglio il contorno del soggetto grazie ad un contrasto elevato, per segnalare in modo chiaro e preciso le aree dell'immagine effettivamente a fuoco;
  • miglioramento della modalità di cambio dell'ingrandimento durante la messa a fuoco manuale: basta premere la ghiera di comando per attivare l'ingrandimento dell'immagine durante la messa a fuoco manuale, quindi ruotando la ghiera verso destra o sinistra si alternerà l'ingrandimento 3x e 10x, indipendentemente dalla direzione di rotazione;
  • miglioramento della messa a fuoco in varie scene: l'algoritmo di rilevazione della messa a fuoco è stato perfezionato per fornire maggiore accuratezza nella ripresa di soggetti a basso contrasto e nelle scene che contengono strisce orizzontali.

L'aggiornamento per il firmware può essere scaricato dall'area "Supporto" del sito Fujifilm.


0 commenti:

Posta un commento