25 giugno 2013

Dopo le fotografie e le caratteristiche in anteprima pubblicate nei giorni scorsi, ecco le principali caratteristiche tecniche, le fotografie e il comunicato stampa ufficiale di presentazione della Fuji X-M1 (in attesa di pubblicare un raffronto con le dirette concorrenti, la Canon EOS M e la Sony NEX-5R).

Fotografia della Fujifilm X-M1 nei tre colori, nero, argento e marron

Caratteristiche tecniche principali della Fujifilm X-M1
  • sensore APS-C X-Trans CMOS da 16,3 megapixel
  • Processore EXR Processor II per veloci tempi di risposta
  • tempo di avvio di 0,5 sec (in modalità "Quick Start), ritardo allo scatto di 0,05 sec, scatto continuo di 5,6 fps (max. 30 fotogrammi in modalità JPEG, utilizzando una scheda SDHC "Class10" o superiore)
  • monitor LCD basculante da 3" (alta definizione 920K pixel)
  • fFlash incorporato con tecnologia Super i-Flash di FUJIFILM
  • sensibilità da ISO200-6400 con step incrementali da 1/3 (gamma estesa da ISO 12800 a 25600 riducendo la risoluzione)
  • registrazioni video Full HD da 30 fps
  • 49 punti per l'AF
  • filtri artistici: 8 filtri avanzati e 5 modalità simulazione pellicola
  • tecnologia Super i-Flash
  • gestione dei file RAW In-camera
  • pulsante Q per la visualizzazione dei menu più utilizzati
  • slitta a contatto caldo
  • sistema wireless per il trasferimento delle immagini agli smartphone e ai tablet PC tramite "FUJIFILM Camera App"
  • corpo macchina compatto e leggero (330 grammi, compresa batteria e scheda di memoria, escluso l'obiettivo)
  • elegante design rètro, disponibile in tre colori: nero, argento e marrone (disponibile da ottobre 2013)

FUJIFILM X-M1, elevate prestazioni e cuore compatto (comunicato stampa)
X-M1 è la fotocamera CSC che apre una nuova via nella serie X. Dotata di un corpo compatto e leggero sfoggia lo stesso sensore APS-C X-Trans CMOS presente nella X-Pro1

Fotografia dall'alto della Fujifilm X-M1 (e l'ingombro di una DSRL)

X-M1 è la terza fotocamera ad ottica intercambiabile che si aggiunge alla gamma Fujifilm. Nonostante le ridotte dimensioni, X-M1 offre prestazioni molto elevate per la sua categoria, consentendo non solo agli appassionati di fotografia ma anche a un bacino più ampio di utenti di apprezzare la qualità delle immagini, l'eccezionale design e le prestazioni che contraddistinguono i modelli della serie X.
X-M1 è la fotocamera perfetta per l'utente che si avvicina ad un sistema di ottiche intercambiabili e pone attenzione alle prestazioni e all'accessibilità, ma strizza l'occhio anche ai fotografi che cercano un sistema alternativo e leggero, senza compromessi con la qualità.

Sensore APS-C X-Trans CMOS da 16,3 megapixel
FUJIFILM X-M1 è dotata dello stesso sensore APS-C X-Trans CMOS presente sui modelli più avanzati X-Pro1 e X-E1, in grado di offrire immagini di qualità paragonabile a quelle prodotte da sensori full-frame. L'esclusiva matrice filtro colore minimizza l'effetto moiré e le aberrazioni cromatiche eliminando la necessità del filtro ottico passa-basso (low-pass). Inoltre aumenta considerevolmente la nitidezza a parità di numero di pixel, permettendo di ottenere immagini ricche di dettagli.
Il sensore è progettato per trarre il massimo risultato dagli obiettivi di elevate prestazioni e fornisce immagini chiare con un rumore straordinariamente basso anche in condizioni di scarsa illuminazione, negli scatti notturni, nelle riprese d'interni e in tutte le situazioni in cui normalmente è richiesta un'elevata sensibilità. Il sensore riproduce fedelmente i toni caldi della pelle e i colori vividi: dal blu profondo del cielo alle tonalità rosse del sole al tramonto.
La sensibilità nominale del sensore parte da ISO200 per arrivare fino ad un massimo di ISO6400 con incrementi di 1/3 di EV ed è possibile anche usufruire della gamma estesa di ISO100, ISO12800 e ISO25600 per ottenere immagini incredibilmente chiare con basso rumore anche di notte o in condizioni di scarsa illuminazione.

Fotografia della Fujifilm X-M1 con il sensore in evidenza
La Fuji X-M1 con il sensore X-Trans

Risposte rapide grazie all'EXR Processor II
EXR Processor II garantisce risposte rapide in ogni situazione di ripresa, per non perdere mai l'attimo. Questo processore riceve le informazioni dal complesso sensore X-Trans CMOS e le elabora rapidamente, assicurando tempi di risposta molto veloci: tempo di avvio pari a 0,5 secondi (in modalità "Quick Start"), un ritardo allo scatto di soli 0,05 secondi ed una velocità di scatto continuo pari a 5,6 fotogrammi/sec (max. 30 fotogrammi in modalità JPEG, utilizzando una scheda SDHC "Class10" o superiore).

Fotografia dall'alto della Fujifilm X-M1 con il pancake Fujinon XF 27mm
La Fuji X-M1 con il pancake Fujinon XF 27mm f/2.8

Progettata per una gestione facile e veloce
Tutti i pulsanti e le ghiere di selezione sono posti sul lato destro dello schermo LCD per favorire velocità, operatività ottimale e facilità d'uso. La posizione dei tasti è stata studiata per permettere di accedere a tutte le funzioni e le impostazioni quando si tiene la fotocamera con la sola mano destra.
La ghiera delle modalità consente di scegliere comodamente e rapidamente quale impostazione utilizzare. Sono disponibili, tra le altre, la funzione "SR Auto" che riconosce automaticamente il tipo di scena per ottenere foto perfette in ogni tipo di situazione e la funzione "Filtri avanzati" che consente di scattare fotografie artistiche utilizzando diversi filtri fotografici.  
X-M1 è dotata di due ghiere di comando (Command Dials), che consentono di regolare rapidamente il valore del diaframma, la velocità di scatto e la compensazione dell'esposizione. Per accedere alle funzioni utilizzate più di frequente, come il bilanciamento del bianco, lo scatto a raffica e la modalità macro, senza dover passare dal menu, è possibile utilizzare i comodi pulsanti dedicati posti sul retro che consentono un funzionamento intuitivo e veloce. Infine, è presente l'utile pulsante Q che consente di passare velocemente alla visualizzazione dei menu più utilizzati.

Fotografia di trequarti da destra della Fujifilm X-M1 con il Fujinon XF 27mm

Design compatto e leggero dallo stile retrò
X-M1 sfoggia lo stile classico ed elegante che caratterizza i modelli CSC della serie X. Il corpo dalle dimensioni molte compatte e il suo peso leggero rendono agevole il trasporto e minimo l'ingombro; questo permette di poterla portare sempre con sé per ricordare ogni momento importante.
X-M1 pesa solo 330 grammi3 nonostante sia dotata di un ampio sensore CMOS APS-C, un display LCD basculante ad alta definizione, un flash incorporato, un sistema wireless per il trasferimento delle immagini e una slitta per flash a contatto caldo.

Fotografia di trequarti da sinistra della Fujifilm X-M1 con il Fujinon XF 27mm

Display LCD basculante da 3" e 920,000 pixel per riprese creative
Il display LCD ad alta definizione da 3 pollici è basculante verso l'alto e verso il basso per facilitare le riprese a livello del suolo e quelle in cui è necessario tenere fotocamera al di sopra della propria testa. Inoltre, è particolarmente adatto alle riprese video con il treppiede, ampliando così le possibilità di ripresa.

Fotografia del monitor della Fujifilm X-M1 in diverse posizioni

Tecnologia Super i-Flash di Fujifilm per regolare la potenza del flash
Il flash incorporato di alta precisione di X-M1, che offre un numero guida 7 (ISO200), utilizza la tecnologia Super i-Flash di FUJIFILM per regolare la quantità di luce prodotta in funzione del tipo di ripresa. Nei ritratti in interni in condizioni di luce scarsa o nello still-life, il flash controlla l'emissione di luce per ridurre l'alterazione delle alte luci. Il flash fornisce anche un perfetto fill-in nelle fotografie di soggetti in controluce o sotto l'intensa luce solare per limitare le forti ombre sul viso.

Fotografia della Fujifilm X-M1 con lo zoom 16-50mm ed il flash pop-up

Sistema wireless per il trasferimento immediato delle immagini
La funzione di trasferimento wireless delle immagini consente il passaggio immediato degli scatti verso smartphone o tablet PC. Questo agevola e velocizza il caricamento delle proprie immagini sui Social Network o semplicemente permette di condividerle subito con gli amici. Grazie all'applicazione dedicata "FUJIFILM Camera App", scaricabile gratuitamente, è possibile trasferire e salvare le foto preferite sullo smartphone o sul tablet PC semplicemente premendo il pulsante Wi-Fi dedicato. A questo punto le foto sono pronte per essere condivise nella rete e con i propri amici.
Infine è possibile anche visualizzare ed importare le fotografie nella fotocamera da uno smartphone o da un tablet PC. La funzione può anche recuperare i dati di localizzazione dallo smartphone per aggiungere informazioni alle immagini scattate.

Fotografia della Fujifilm X-M1 con uno smartphone

Spazio alla creatività grazie agli effetti speciali in-camera
Gli utenti possono aggiungere effetti speciali prima dell'acquisizione dell'immagine utilizzando gli otto filtri presenti nella modalità "Filtri Avanzati". I filtri disponibili sono: Toy Camera (fotocamera giocattolo), Miniature (miniatura), Dynamic Tone (tonalità dinamica), Pop Colour (colori vividi), Soft Focus (messa a fuoco morbida), High Key (esaltazione delle alte luci), Low Key (esaltazione delle ombre) e Partial Colour (colore parziale). La fotocamera offre anche la modalità Esposizione Multipla che consente di sovrapporre un secondo scatto al primo per un tocco da vero creativo.
Inoltre, la modalità "Simulazione Pellicola" permette di simulare gli effetti delle storiche pellicole Fujifilm: Provia (standard) per la riproduzione naturale del colore, Velvia (vivido) per toni saturi, Astia (soft) per gradazioni morbide, Seppia e Bianco e Nero.

Fotografie di esempio dei filtri creativi Fujifilm X-M1
Esempi dei filtri creativi della Fuji X-M1

Riprese video Full HD
Fujifilm X-M1 effettua registrazioni video Full HD (1920x1080) a 30 fotogrammi/sec. Durante le riprese video possono essere aggiunti effetti creativi con le opzioni di simulazione pellicola tra cui Monochrome (bianco&nero) ed uno splendido effetto bokeh grazie alle dimensioni del sensore e il diaframma a tutta apertura.

Obiettivo FUJINON XC16-50mm F3.5-5.6 OIS
Il compatto e leggero zoom XC16-50mm F3.5-5.6 OIS fa parte del kit pensato per X-M1. Questo obiettivo, progettato per essere il complemento ideale della fotocamera, copre lunghezze focali da 24 a 76mm (equivalente al formato 35mm) ed è l'ideale per affrontare scenari differenti tra cui riprese in interni, paesaggi e istantanee.
XC16-50mm è costituito da 12 elementi in cristallo in 10 gruppi, incluse 3 lenti asferiche e 1 elemento ED. Il diaframma, costituito da sette lamelle arrotondate, offre 17 stop con passi incrementali da1/3 EV per un preciso controllo della luce.
Grazie alla compattezza dell'obiettivo e a un motore ad alta precisione, FUJIFILM ha realizzato un sistema di messa a fuoco automatica molto rapido. Con il rapido sistema AF e lo stabilizzatore ottico, l'obiettivo garantisce di non perdere mai l'istante che si sta cercando.

Ampia gamma di accessori per X-M1
Custodia in pelle: progettata specificatamente per contenere FUJFILM X-M1, la custodia in pelle offre protezione e una presa più sicura.
Impugnatura: design ergonomico per garantire una perfetta impugnatura.
Flash "Clip-on" (aggiuntivi per il flash): disponibili in tre differenti tipi per tutte le esigenze della fotografia con il flash.

Fotografia ambientata della Fujifilm X-M1

La Fujifilm X-M1 sarà disponibile da fine luglio 2013 a 679,99 euro, solo corpo, o 799,99 euro in kit con 16-50mm F3.5-5.6 OIS (prezzi suggeriti al pubblico, IVA compresa).

0 commenti:

Posta un commento