16 aprile 2013

Ero curioso di provare la Fujifilm X20 almeno quanto la X100s perchè la ritengo una valida alternativa alle mirrorless (o, meglio, alle CSC) se si è alla ricerca di una macchina fotografica da portarsi sempre dietro.

Fotografia della fotocamera compatta Fuji X20

Ed ora eccomi qui, con questa compattina di lusso in mano. Considerazioni? Eccole:
  • bella è bella, e dà una piacevole sensazione di oggetto fatto per durare: solido e curato.
  • è piccola, ma non è una compatta: sta comodamente in una mano, ma a causa dell'obiettivo non la potete infilare nella tasca dei calzoni (nella borsa, invece, sì);
  • mi è sembrata veloce, sia all'avvio, sia come autofocus;
  • l'interfaccia del menù è molto pratica e funzionale; comodissimo il pulsante del quick menù;
  • ghiere e pulsanti si trovano dove te li aspetti, e sono correttamente contrastati.
Il più grande limite della Fuji X20? La copertura del mirino ottico: solo l'85% della scena inquadrata. Poco per chi non ama ritagliare la fotografia  in post-produzione, più che sufficiente per chi non ha remore a mettere mano a Photoshop (l'85% di 12 megapixel è, comunque, un onorevole 10 megapixel).

Quanto alla qualità delle immagini l'impressione è positiva ma, avendola provata solo per una mezz'ora, con i settaggi standard e scattando solo in jpeg, sospendo il giudizio.
Prima di lasciarvi a qualche scatto con la X20, vi segnalo anche la prova di Donato Chirulli su riflessifotografici (Chirulli è anche l'autore del video promozionale della X20, che se non avete già visto vi consiglio di vedere).

Autoritratto in vetrina con Fujifilm X20
Fujifilm X20 - 100 ISO - f/10 - 1/6s - 28 mm eq.

Fotografia di aiuola di un parco
Fujifilm X20 - 100 ISO - f/4.5 - 1/900s - 97 mm eq.
Crop 100%

Fotografia della forcella e dei raggi di una bicicletta.
Fujifilm X20 - 100 ISO - f/5 - 1/450s - 112 mm eq.
Crop 100%

Fotografia di statua all'ingresso di un ristorante indiano
Fujifilm X20 - 100 ISO - f/5 - 1/20s - 103 mm eq.
Crop 100%

Fotografia di un gruppo di fotografi in un vicolo di Trastevere
Fujifilm X20 - 100 ISO - f/5 - 1/60s - 112 mm. eq.
Difficile provare a fare street photography se in giro ci sono solo fotoamatori!

Fotografia in bianco e nero di Piazza Santa Cecilia a Trastevere
Fujifilm X20 - 100 ISO - f/5 - 1/680s - 28 mm eq.

That's all folks!
Giovanni B.

2 commenti:

  1. salve, solo un'informazione, dovrei comprare questa macchina al posto di una mirrorless per diversi motivi, ora...non ho capito una cosa (dubbio riguardante sia questa macchina che una qualunque mirrorless con viewfinder integrato o opzionale)...quando si usa lo zoom, viene "zoomata" anche la ripresa del mirino o per vedere l'immagine zoomata si deve per forza far riferimento al display? Grazie in anticipo per la risposta e scusi l'ignoranza!

    RispondiElimina
  2. Ciao Manfredi. Sì, nella X20 come nei mirini elettronici delle altre mirrorless quello che vedi è (quasi) quello che stai inquadrando (in altre parole, vedi l'immagine zoomata). Con una differenza sostanziale: la X20 - avendo un mirino ottico - ha una copertura dell'85 per cento dell'area effettivamente inquadrata, mentre negli altri casi l'area inquadrata è, generalmente, del 100 per cento. Questo significa che con la X20 potresti trovare nelle fotografia degli elementi che non pensavi di avere inquadrato. Spero, in poche righe, di essere stato sufficientemente chiaro. Ciao.

    RispondiElimina